Ana, la gattina con il labbro leporino che ora è finalmente felice

I volontari temevano che a causa del suo aspetto nessuno volesse adottarla. Invece Ana ha avuto la felicità che si merita

gattina sdraiata

Oggi vi raccontiamo la storia di Ana, una gattina nera con il labbro leporino e un occhio mancante.

La sua è una storia a lieto fine, ma irta di difficoltà e pregiudizi. Quando è arrivata al Battersea, un rifugio londinese aveva solo 7 settimane.

gattina sul letto

I volontari fin da subito hanno iniziato a temere che nessuno avrebbe mai voluto accoglierla a causa del suo aspetto diverso dal solito.

Il rifugio che l’ha accolta è molto famoso e nel corso della sua lunga attività, circa 160 anni, ha aiutato a trovare una casa circa 3 milioni di gatti.

Ana è arrivata lì con il labbro leporino e un occhio che non si era completamente sviluppato. I volontari, insieme ai veterinari hanno ritenuto di dover eliminare l’occhietto.

Ana è una gattina dolcissima con una personalità e un aspetto unico. Ma a causa di pregiudizi disgustosi nessuno voleva adottarla.

Oltre al labbro leporino e a un occhio mancante è anche nera. E questo per i volontari è un altro fattore che le persone non riescono a superare.

gattino che osserva

Rachel Saunders, responsabile del rifugio, ha dichiarato:

“È un peccato quando le persone prendono gli animali per la loro bellezza quando cercano un nuovo animale domestico , invece di guardare oltre il loro aspetto per trovare stranezze e personalità uniche”.

I gatti neri infatti sono sempre gli ultimi ad essere adottati. Di conseguenza il colore di Ana non le rendeva le cose facili.

Fortunatamente dopo aver sparso su internet la sua storia, i volontari hanno ricevuto la chiamata che aspettavano.

Una famiglia era interessata ad adottare la dolcissima Ana. Il giorno successivo una volta portata a termine la procedura, la piccola ha iniziato la sua nuova vita.

gatti che dormono abbracciati

Grazie a una donna speciale, Ana, la gattina con il labbro leporino ha avuto una seconda possibilità. Che si meritava davvero con tutto il cuore.