Leo, il gattino che da una svolta alla sua vita entrando in un’auto (VIDEO)

leo gattino che da svolta vita entrando auto

Il protagonista di questa storia ha deciso di prendere il proprio destino fra le sue zampette e modificarlo, in meglio ovviamente. Vi raccontiamo la simpatica storia dietro il salvataggio del gattino Leo e del suo meraviglioso colpo di fortuna.

leo gattino modifica suo futuro

Leo viveva per le strade affollate e, da non trascurare, trafficate di Ankara, la capitale ed una delle città più importanti dell’intera Turchia. Ankara è piena zeppa di gatti randagi, un turista qualsiasi potrebbe ritrovarseli letteralmente ovunque.

Ovviamente l’attività dei rifugi per gatti qui è a dir poco frenetica vista la gran mole di lavoro da svolgere ogni giorno.

leo gattino randagio turchia

Ecco, in questo contesto e con le giuste premesse, potremmo già delineare il colpo di genio (o di fortuna) del nostro micio.

Per farlo però ci serve introdurre un altro personaggio fondamentale ai fini del racconto, Bercu Emel, un soccorritore presso un rifugio locale. Bercu si trovava in auto, imbottigliato nel traffico della capitale turca, in piena mattina.

All’improvviso l’uomo sentì una strana presenza manifestarsi nel posto del passeggero e quando si girò rimase a bocca aperta. Un gattino gli era appena entrato nell’auto nella maniera più naturale che potesse esistere.

leo gattino entra auto bercu

Con quel gesto Leo si assicurò di fatto un futuro, un futuro che oggi egli definisce presente. Quel giorno Bercu portò il gattino nel rifugio e nell’arco di una settimana una donna di 44 anni adottò il felino.

Oggi Leo e Yugmur, sua madre, vivono felici e contenti nella casa di quest’ultima, tra l’altro, scherzo del destino, a poca distanza dalla strada nella quale il gatto entrò nella famosa auto. Quel giorno Leo fece la cosa più giusta del mondo.

leo gatto trova casa yugmur

Quando si dice “trovarsi al posto giusto, nel momento giusto”; Leo incarna alla perfezione questo detto. Se oggi trascorre le sue giornate in una casa accogliente lo deve a quell’episodio fortunoso, che di certo non dimenticherà mai.