Aspen, la gattina che insieme ai suoi cuccioli si è rifugiata in un cortile privato

Pensando di essere al sicuro, Aspen, ha deciso di rifugiarsi con i suoi due cuccioli in un giardino privato. E ha fatto la scelta giusta!

Mamma gatta con gattini

I protagonisti di questa storia a lieto fine sono la gattina Aspen e i suoi cuccioli, tutti e tre salvati da una famiglia dell’Indiana.

Dopo aver dato alla luce i suoi due gattini, Aspen ha deciso di rifugiarsi in un cortile privato con la speranza di aver trovato un luogo sicuro.

La famiglia proprietaria del giardino si è accorta presto della loro presenza. E dopo aver cercato di dare del cibo ad Aspen, ha deciso di chiamare un rifugio locale.

Era infatti evidente a tutti che i piccolini, così come la loro mamma, avessero immediato bisogno di cure mediche.

Fra infezioni respiratorie, problemi allo stomaco e di pulci, non c’era tempo da perdere. La famiglia di gattini dopo le prime cure mediche è stata portata al rifugio locale, in cui i volontari hanno fatto il massimo per permettere la loro sopravvivenza.

Nel giro di poco tempo, sia mamma gatta, che i piccoli gattini Avalanche e Alaska hanno iniziato a mostrare i primi miglioramenti.

Aspen, ha potuto finalmente riposarsi. I dottori hanno affermato che si tratta di una gattina molto giovane. Il giorno del ritrovamento era pelle e ossa e a causa dell’allattamento era ormai senza forze.

“Comincia a fare le fusa non appena entri nella sua stanza. Si lascia cadere e aspetta che qualcuno le massaggi la pancia”, ha raccontato una delle volontarie.

“I cuccioli sono ancora un po’ timidi ma adorano correre per la stanza e giocare con i giocattoli”.

La loro mamma è molto protettiva e non li perde mai di vista. Il suo obiettivo? Evitare che si mettano nei pasticci.

“È molto paziente con loro, soprattutto quando gli concede di arrampicarsi e di giocare con la sua coda. Probabilmente se quel giorno non ci avessero chiamati per soccorrerli non ce l’avrebbero fatta. Erano davvero deboli e malati”.

Adesso la gattina Aspen e i suoi cuccioli stanno abbastanza bene per poter pensare a un’adozione. Speriamo che la famiglia giusta arrivi senza troppa difficoltà! Vi lasciamo con un video esilarante e virale: quello che riprende un coraggioso gattino che schiaffeggia un Golden Retriever.