Attenzione al gatto, quando dorme qui sopra: ecco quali pericoli potrebbe correre

Il gatto e il freddo non vanno affatto d'accordo e infatti i nostri amici felini fanno di tutto per godersi un po' di calore. Ma attenzione, perché hanno un'abitudine che potrebbe danneggiare la loro salute

Attenzione al gatto, quando dorme qui sopra ecco quali pericoli potrebbe correre 2

Chiunque abbia un gatto sa perfettamente quanto sia freddoloso, soprattutto in inverno. I nostri adorati felini discendono infatti dal gatto selvatico africano che vive in un ambiente molto caldo.

Proprio per questo motivo i nostro gattini sono perfettamente in grado di sopportare alte temperature, al contrario del freddo che poco tollerano.

Attenzione al gatto, quando dorme qui sopra ecco quali pericoli potrebbe correre 2

Nella nostra vita di tutti i giorni non è raro vedere il nostro gatto che dorme nei punti più caldi della casa: sotto soffici coperte, nel letto o nei morbidi cuscinoni.

Tuttavia alcuni gatti hanno un’abitudine che può rilevarsi addirittura dannosa: dormire sopra il termosifone.

Schiacciare un sonnellino sopra il calorifero o addirittura sulla stufa non gli fa affatto bene. Innanzitutto perché si ripercuote negativamente a livello della pelle. E poi perché il passaggio tra una zona più fredda a quella più calda, può favorire la comparsa di tosse, laringite e altri disturbi a livello respiratorio.

Ma come fare per evitare che il gatto vada a dormire proprio lì? In effetti sappiamo benissimo quanto possa essere difficile, se non addirittura impossibile convincerlo a non farlo.

In quel caso si può benissimo provvedere con qualche copertina di pile in modo da evitare un contatto diretto con il calore. Oppure si può acquistare una di quelle amache da appoggiare al calorifero.

Attenzione al gatto, quando dorme qui sopra ecco quali pericoli potrebbe correre 2

Un’altra soluzione è attaccare una mensola poco sopra il termosifone. In questo caso il gatto non potrà materialmente appoggiarsi sopra la fonte di calore ma sopra la mensola.

E se invece il gatto dorme fuori? In quel caso dovrete evitare gli sbalzi di temperatura per i motivi di cui sopra. Se invece è un felino che non vuole rientrare in casa a dormire, potete costruirgli una piccola cuccia.

A patto che rispettiate degli accorgimenti: che sia riparata dalle intemperie, rialzata da terra per evitare l’umidità e munita di calde e soffici coperte.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche: Ecco le cose che il tuo gatto può prevedere con largo anticipo: è quasi magia