Ecco le cose che il tuo gatto può prevedere con largo anticipo: è quasi magia

Non tutti lo sanno, ma i gatti possono prevedere alcune cose prima che accadano. Vediamo insieme un piccolo elenco delle cose che i nostri amici a quattro zampe possono prevedere in anticipo

Gatto seduto che osserva

Non molti lo sanno, ma i gatti sono in grado di prevedere alcune cose prima che accadano. I nostri amici a quattro zampe sono da sempre legati al mondo delle streghe e dei maghi, anche se in questo caso ovviamente non si tratta di credenze popolari e di niente del genere.

Mettendo da parte tutto ciò che ha a che fare con il mondo della magia e con le varie credenze popolari, è giusto sapere che i nostri amati gatti, proprio come i cani, sono in grado di percepire le cose ancora prima che accadano.

Un esempio? I gatti sono in grado di percepire gli stati d’animo delle persone. In questo caso non si tratta di una previsione, ma di una percezione. Quante volte vi è capitato di credere che il vostro gatto percepisse la vostra tristezza? Magari perché quando siete giù di morale il vostro amico a quattro zampe vi sta accanto e vi fa sentire la sua vicinanza.

Gatto seduto che osserva

Se parliamo invece di prevedere le cose, non possiamo non nominare le catastrofi naturali. I gatti riescono a percepire le eruzioni vulcaniche, gli tsunami, i cicloni e persino gli uragani. Non sono maghi, semplicemente sono in grado di percepire i cambianti dell’aria.

Percepiscono ad esempio i cambi di temperatura, di pressione, i vari movimenti della terra. Va detto comunque che questa abilità non è comune in tutti i felini.

Ovviamente, tra le catastrofi naturali che sono in grado di prevedere ci sono anche i terremoti. Sono tante le persone che dopo aver assistito ad un terremoto hanno dichiarato che, prima della scossa, il loro gatto avesse iniziato a comportarsi in maniera strana e a cercare di fuggire.

Gatto seduto che osserva

Non è finita qui, perché i gatti sono in grado anche di prevedere l’arrivo di una persona, ovvero il ritorno a casa del loro proprietario, sfruttando il senso dell’olfatto.

I gatti sono in oltre in grado di percepire alcune malattie come il cancro, il diabete e anche l’epilessia. Sanno infatti percepire l’aumento di zucchero nel sangue, prevedendo quindi le crisi delle persone diabetiche.

Infine, sappiate che i gatti sanno percepire anche la morte. Anche in questo caso, riescono ad utilizzare il loro olfatto per percepire i cambiamenti che avvengono nel nostro organismo quando ci avviciniamo alla morte.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche Ecco perché il tuo gatto non vuole essere accarezzato e cosa dovresti fare subito.