Austin è la prima città in Texas a vietare il declawing: addio anche qui a questa terribile pratica

La lieta notizia è stata comunicata su Twitter

Buone notizie! Finalmente anche nella città di Austin, in Texas, è stato vietato il declawing. Austin è la prima città in questo Stato che finalmente dice addio a questa terribile pratica. In cosa consiste? Il declawing consiste, in buona sostanza, nel’estirpare le unghie del gatto. Questa è un’operazione di routine eseguita dai veterinari. Il motivo? I padroni chiedono che al proprio gatto vengano estirpate le unghie perchè almeno, in questo modo non andranno a graffiare mobili e divani rovinandoli inevitablmente.

Quella della città di Austin è stata una scelta assolutamente ragionata. Infatti, gli ultimi anni, prima di giungere a questa decisone sono trascorsi consultando veterinari, residenti e funzionari di New York, che hanno vietato il declawing nel 2019. Trascorso questo tempo il consiglio comunale di Austin ha approvato all’unanimità un’ordinanza per vietare il declawing dei gatti.

L’ordinanza emessa vieta il declawing per motivi estetici, lasciando però, ovviamente, la possibilità ai veterinari di eseguirlo per altre condizioni mediche. La lieta notizia è stata condivisa su Twitter “No More Hurt Felines”.

“A volte la prima difesa dei gatti è colpirti con quella zampa e farti sapere che qualcosa li mette a disagio. Quando non hanno questa opzione, ricorrono spesso al morso, e questo li farà atterrare nel rifugio molto rapidamente”. Katie Jarl, di Austin Pets Alive!, ha detto a FOX7. Il declawing, infatti, comporta tantissimi problemi al gatto di natura fisica e psichica. I padroni, a seguito della comparsa di questi problemi, decidono di abbandonarli.

Il declawing, è necessario specificare, comporta amputazioni dolorose “Il declawing tradizionalmente comporta l’amputazione dell’ultimo osso di ciascun dito del piede. Se eseguita su un essere umano, sarebbe come tagliare ogni dito all’ultima nocca”, afferma The Humane Society degli Stati Uniti.

La maggior parte dei paesi europei ha già vietato il declawing. In America, purtroppo, di base è ancora legale. Sempre più città, però, si aggiungono alla lista di luoghi in cui è vietata questa pratica barbara. Speriamo che presto questa pratica diventi illegale in tutto il mondo. Noi ovviamente continueremo ad aggiornarvi!

Leggi anche: Declawing, cos’è e perché è fuori legge

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati