BenBen, il gattino salvato un attimo prima dell’eutanasia che oggi è una star (video)

BenBen, il gattino salvato appena in tempo dall'eutanasia che oggi è diventato una star del web (video)

Gattino triste

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama BenBen ed è un gattino davvero speciale. Un amico a quattro zampe che nel mondo del web è una vera e propria star.

Ma la storia di BenBen non è una storia facile. Anche se ha un lieto fine e anche se oggi il nostro amico a quattro zampe oggi è davvero felice, non tutto nella vita di BenBen è sempre stato rose e fiori.

Anzi, possiamo sicuramente dire che la prima parte della vita di questo felino è stata molto più che difficile. Tanto che BenBen ha addirittura rischiato l’eutanasia.

La storia conosciuta di questo felino inizia quando alcune persone lo trovano in condizione disperate. Il piccolo amico a quattro zampe ha subito molti attacchi dagli altri animali e le sue condizioni sono disperate.

BenBen viene preso in cura dalla clinica veterinaria New Westminster BC in Canada. Al momento del ritrovamento, Ben Ben è come detto in condizioni critiche.

Ha la colonna vertebrale schiacciata, molti tagli e ferite e un orecchio tagliato. Insomma, la sua sembra una situazione irrimediabile.

Per lui non resta che l’eutanasia. Ma il nostro amico a quattro zampe non ha nessuna intenzione di arrendersi e si attacca con gli artigli e con i denti alla vita.

E alla fine ce la fa. Adesso però arriva un altro problema: l’adozione. Chi mai vorrebbe prendersi cura di un gattino così problematico e con lo sguardo sempre così triste?

Per fortuna nella vita di BenBen arriva Sandy, un’infermiera della clinica veterinaria che lo ha guarito. La ragazza decide di adottarlo, regalando una possibilità di vita felice a BenBen.

E così è. Oggi BenBen è un gattino molto felice (come potete vedere nel video qua sotto) e, come detto, è anche una star del web.

Il suo account Instagram oggi conta più di 577 mila follower. Un numero davvero impressionante! Una storia molto simile a quella di Kazou, il gattino cieco che dopo molte sofferenze ha trovato la felicità.