Blanco, il gatto che convive con un topo

Questa è una storia a ruoli invertiti: un gatto convive con un topo sempre addosso. Altro che Tom e Jerry, questo è un amore che travalica ogni confine

gatto che vive con un topo sulla schiena

Blanco è un gatto che convive con un topo. Un micio davvero fuori dal comune, bianco a chiazze nere, che sfida ogni legge di natura e ospita su di sé un simpatico roditore. Come riuscirà a resistere ai propri istinti?

gatto bianco e grigio che riposa

Semplice, il suo ‘Jerry’ altro non è che una macchia. Un tocco di colore lungo il fianco che sembra raffigurare proprio il Topolino dei fumetti. Questo piccolo dettaglio è una vera fortuna: gli fa dimenticare la sua triste storia di gatto abbandonato.

Un altro gattino abbandonato

Il gatto che convive con un topo, infatti, è l’ennesimo felino che viene abbandonato per strada, e lasciato al suo triste destino. Blanco trova riparo in un’auto: il classico nascondiglio nelle fredde notti invernali, ma anche molto pericoloso.

La sua disavventura nasce quasi nove mesi fa, quando a Fiumicino – vicino alla capitale – viene notato all’interno del vano bombole di una macchina: un luogo protetto, dove si era rintanato per ripararsi da un temporale.

Quando è arrivato nella cittadina sul litorale a nord di Roma era morto di paura, ma per fortuna illeso. È rimasto per giorni rintanato nel box in cui il mezzo era parcheggiato, senza muoversi o miagolare. Solo dopo un po’ ha avuto il coraggio di farsi aiutare dai volontari che lo volevano soccorrere.

L’ennesima illusione

Il gatto che convive con il topo sul fianco è stato tenuto in stallo a lungo, prima a Fiumicino e poi a Roma, qualche giorno fa sembrava che si fosse trovata una famiglia amorevole disposta a prenderserne finalmente cura.

Purtroppo però si è trattata di un’altra illusione, l’ennesimo rifiuto di cui non si capisce la ragione: un sogno svanito nel nulla e che ha reso Blanco ancora più triste.

L’appello

Ecco allora l’appello che il gruppo “Non solo Pets Fiumicino International” ha condiviso sui social network, per aiutare il gatto che convive con il topo: “Adozione saltata per Blanco, il nostro gatto col simbolo di Topolino sul fianco cerca ancora casa, da marzo scorso, e una famiglia responsabile che lo ami per sempre: nove mesi di stallo e sei così bello. Arriveremo a chiamarti Blanco Natale se nessuno avrà il cuore di adottarti… Hai superato le tue paure, ora convivi con due gatti e due cani, ma non è la tua ultima casa, purtroppo. Riusciremo a trovarti l’adozione giusta e responsabile. Chi avrà amore da elargire, presenza, voglia di donarti coccole e da te ricevere affetto incondizionato”. Blanco ora aspetta solo di essere amato insieme al suo disegno di Mickey Mouse.

gatto dentro a bidet

“È frutto di un abbandono che poteva costargli la vita, ma lui per fortuna ce l’ha fatta -continua il messaggio di Eleonora-. È super buono, stupendo con tutti, bambini compresi, non possiamo inserirlo in colonia per strada perché è ipovedente, ha paura di uscire e ha il terrore del rumore delle macchine, e a ragione veduta”.

Chi deciderà di adottarlo per sempre, avrà un grande privilegio. Amare un gattino sfortunato, ma dal cuore d’oro; che non aspetta altro che fare un sacco di fusa alla sua nuova mamma (o al suo nuovo papà: lui non fa discriminazioni di alcun tipo).