Brian, il gatto randagio nato con tre orecchie

Questo splendido micio è nato con un segno davvero particolare che è stato notato dai volontari che lo hanno salvato

La storia di questo micio di nome Brian non è iniziata nel migliore dei modi. Purtroppo, lui non aveva una casa e viveva da randagio vagando per le strade dell’Inghilterra. Andava sempre in cerca di cibo e ogni tanto si fermava con gli umani per qualche coccola.

Brian è nato con un segno particolare che è stato notato subito dai volontari che lo hanno salvato. Infatti, quando alcuni di loro lo hanno visto per strada, hanno capito che dovevano fare qualcosa per aiutarlo al più presto.

Non poteva continuare a vivere in quel modo, Brian aveva bisogno di una casa per sempre e di una famiglia che si prendesse cura di lui. Così i volontari si sono messi a lavoro e fortunatamente, senza troppe difficoltà, sono riusciti a prenderlo e a portarlo al rifugio.

E proprio quando lo hanno portato al sicuro, hanno potuto confermare che ciò che avevano visto era un qualcosa di molto particolare! A quanto pare, il piccolo Brian è nato con una deformazione rara, probabilmente dovuta ad un difetto genetico dalla nascita.

Ovvero, questo micio è nato con tre orecchie! “Abbiamo curato molti gatti con un occhio solo, con sei dita per zampa, nonché senza coda. Ma questo è il nostro primo gatto con tre orecchie. È ovviamente molto riconoscibile con la sua piccola orecchia extra, quindi qualcuno potrebbe identificarlo“, ha raccontato Molly, la direttrice del rifugio.

Secondo i veterinari il suo terzo orecchio non avrebbe alcuna funzionalità uditiva. Resta però il suo tratto distintivo e i volontari si chiedevano se questo “difetto estetico” avrebbe reso difficile trovargli una famiglia per sempre.

A quanto pare, non è stato così. Infatti una donna si è recata al rifugio per adottare un gatto e quando ha conosciuto Brian ha pensato che fosse il micio perfetto per lei. Non le interessava nulla del terzo orecchio, lei voleva solo renderlo felice.

Da quel giorno Brian sta vivendo una vita piena di felicità e amore. Da quando i volontari lo hanno salvato tutto per lui è cambiato. Adesso non gli manca nulla e niente poteva andare meglio di così per lui. Ha avuto il lieto fine che meritava!

LEGGI ANCHE: Clue, la gatta cieca che ha guidato i soccorritori dai suoi piccoli

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati