Bruce, il gatto con i denti rotti che ora vuole essere felice

Gatto Bruce

Oggi vi raccontiamo la storia di Bruce, un gatto che nonostante un passato difficile non ha mai smesso di lottare per la propria felicità. E, alla fine, l’ha avuta vinta lui.

Se leggete con una certa frequenza le nostre storie, saprete bene che ci piace molto raccontarvi storie di rivincite feline.

Storie di gatti dal passato difficile che non hanno mai smesso di lottare per la propria felicità e che alla fine l’hanno ottenuta.

Come la storia di Empire, il gatto che dopo molti problemi di salute oggi è finalmente felice o la storia di Kyle, il gatto traumatizzato che oggi è finalmente felice.

Il gatto Bruce

E anche la storia di Bruce è la storia di un gatto che dopo tantissime sofferenze ha trovato la sua felicità.

Bruce è un bellissimo felino di 6 anni che ha vissuto tutta la prima parte da gatto randagio. Ha trascorso 6 anni tra le strade del Minnesota, lottando per sopravvivere tra i tanti pericoli che la vita da randagi nasconde.

Pericoli che hanno segnato la sua esistenza. Perché quando alcune persone lo hanno trovato e portato all’Animal Humane Society, le sue condizioni erano davvero disperate,

Aveva i denti rotti, una lesione agli occhi ed era anche affetto dall’IVF, ovvero il virus dell’immunodeficienza felina.

La storia del gatto Bruce

Non si sa se a causa di maltrattamenti umani o per colpa dell’attacco di altri animali incontrati per strada. Fatto sta che Bruce stava letteralmente lottando tra la vita e la morte.

Fortunatamente, all’Animal Humane Society si sono presi cura di lui e dopo un lungo percorso di cure Bruce ha iniziato a stare meglio.

Adesso però c’era un altro ostacolo da superare: Bruce doveva trovare una famiglia in grado di amarlo e renderlo felice.

E così è partita il solito passaparola sui social network, fino a quando la sua foto non è arrivata sotto gli occhi di Sandra.

Gatto che osserva

La donna si è immediatamente innamorata di quel bellissimo felino dagli occhi dolci, pur sapendo che non avrebbe mai potuto adottarlo. Il suo proprietario di casa, infatti, non ammetteva animali.

Non potendo portarlo a casa con sé, Sandra ha fatto molte visite al rifugio, stringendo amicizia con Bruce nella speranza che qualcuno decidesse di adottarlo.

Ma i giorni passavano e Bruce era sempre più triste e solo. Alla fine Sandra è riuscita a convincere il suo proprietario di casa e si è portata a casa questo bellissimo amico a quattro zampe arancione.

Da quel giorno Bruce è rinato. Ci ha messo pochissimo tempo ad ambientarsi nella sua nuova casa e oggi è finalmente un gatto felice!