Bruce Willis: il gatto randagio che ha ritrovato la felicità (VIDEO)

La storia di Bruce Willis, un gatto sfortunato che ha trovato la felicità grazie all'amore di una ragazza, Sandra

Basta guardare negli occhi il micio rosso Bruce Willis, per capire che la sua vita in passato è stata tutt’altro che facile. Ma dopo aver incontrato il suo angelo custode, una ragazza di nome Sandra, questo piccolo felino ha finalmente ritrovato il sorriso e la gioia di vivere.

Bruce era un gatto randagio, nato per strada, in Minnesota. Quando è stato trovato dai volontari della Animal Human Society, le sue condizioni di salute erano davvero critiche: aveva infezioni, difficoltà a respirare, i denti scheggiati e rovinati, ed era pieno di ferite “di guerra”.

Al rifugio venne curato e la sua salute migliorò notevolmente ma purtroppo, a causa del suo aspetto fisico, che non era proprio dei migliori, nessuno desiderava adottarlo anche se lui, povero micio, faceva a tutti tante fusa.

gatto faccia triste

Le speranze di trovare qualcuno che gli volesse dare tanto amore sembravano affievolirsi a poco a poco per il povero Bruce Willis, quando finalmente accadde il miracolo: Sandra, una giovane ragazza, vide su Facebook un annuncio riguardante questo gatto e se ne innamorò a prima vista.

Doveva assolutamente andare a conoscerlo! Per un mese ogni giorno Sandra andò a visitare il micione rosso, che si affezionò subito a lei, dimostrando di gradire molto la sua presenza. Alla fine decise di prenderlo con se.

La padrona di casa di Sandra, contraria agli animali, accettò di infrangere le regole per Bruce Willis, e accettò il fatto che Sandra vivesse ora con un amico così speciale.

gatto rosso con collare viola

Bruce Willis ancora non sta bene: soffre di varie patologie e per questo Sandra deve farsi carico delle spese mediche e prendersi cura di lui in maniera continua. Ma la cosa più importante è che questo micio, tanto sfortunato in passato ora non è più solo e trascorre una vita piena d’amore.

Sandra e Bruce Willis hanno trovato l’una nell’altro dei compagni meravigliosi con i quali trascorrere in serenità il resto della vita.

Ti ha colpito questa dolce storia? Se si, LEGGI ANCHE:Un gatto si rattrista ricordando come giocava con il suo migliore amico morto (VIDEO)

Articoli correlati