Buffy: la gattina con un occhio solo si scioglie ogni volta che la sua mamma la accarezza

La gattina ora sta bene e vive insieme a Nina la donna che la ha adottata

Purroppo, fin troppo spesso, ci siamo ritrovati a parlarvi della cattiveria degli esseri umani. Le persone che hanno questi comportamenti con gli animali non hanno alcuna giustificazione, non capiremo mai perchè tanta cattiveria. Per fortuna, però, nel caso della gattina Buffy, c’è stato un lieto fine.

Buffy da piccola è stata gettata in un bidone della spazzatura. La gattina, inoltre, non ha un occhio. Non è ben chiaro se lo abbia perso prima o dopo essere gettata insieme all’immondizia. Per fortuna, però, un buon uomo l’ha trovata e ha contatato subito il centro di recupero locale degli animali. La gattina ha qundi ricevuto i primi soccorsi medici ed è stata aiutata. Non c’è voluto molto perchè una famiglia si innamorasse di lei.

Il lieto fine di Buffy, però, non era al fianco di questa famiglia. Infatti nella fattoria in cui si trovava, Buffy non si sentiva affatto a suo agio. C’era davvero troppo rumore per una gattina spaventata come lei. Quando Nina, la sua attuale proprietaria, si è recata alla fattoria per incontrare Buffy, ha capito la motivazione per cui il gatto era a disagio. “La donna che si prendeva cura di lei aveva un bambino piccolo che non faceva altro che urlare tutto il tempo. Potrei dire che Buffy lo odiava”, ha scritto Nina, che è uscita per incontrare Buffy dopo aver visto la foto del gatto con un occhio solo su eBay. “Sembrava molto spaventata e cercava di nascondersi per la maggior parte del tempo”.

Buffy, quel giorno, dimostra subito di fidarsi di Nina e le permette di accarezzarla. Tra le due si è creato subito uno stupendo legame, forse è proprio questo che ha reso chiaro a Nina che Buffy doveva assolutamente tornare a casa con lei.

Le due ora stanno bene e vivono insieme. Buffy ogni vlta che la sua mamma la accarezza, si scioglie come neve al sole.

Questa storia ha avuto il miglior lieto fine che potessimo chiedere!

Leggi anche: Gattini salvati da una mamma speciale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati