Butters, il gattino con la Sindrome di Manx che dopo il dolore è felice (video)

La storia di Butters, il gattino con la Sindrome di Manx che dopo il dolore e la sofferenza ha conosciuto l'amore (video)

Gattino con la Sindrome di Manx

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama Butters ed è un gattino con la Sindrome di Manx che oggi vive la sua vita felice.

Come succede spesso nelle nostre storie, non tutto nella vita di questo amico a quattro zampe è sempre stato rose e fiori.

Anzi, possiamo tranquillamente dire che la prima parte di vita di Butters è stata tutta in salita.

La storia di oggi è quindi una storia di rinascita. Una di quelle storie che ci aiutano a capire quanto siano coraggiosi i gatti e quanto forza d’animo abbiano.

I gatti sono animali che non si arrendono mai. Amici a quattro zampe che neanche di fronte agli ostacoli apparentemente più insormontabili gettano la spugna.

In effetti noi vi abbiamo raccontato davvero molte storie di rinascita felina. Come ad esempio la storia di Sally, la gattina paralizzata che ha conosciuto l’amore grazie al suo angelo custode.

Oggi invece vogliamo raccontarvi la storia di Butters, il gattino con la Sindrome di Manx che vedete nelle foto e nel video.

Come detto oggi questo felino è felice, ma la prima parte della sua vita è stata sicuramente difficile.

Quando Renea e suo nonno lo hanno trovato, il piccolo aveva solo poche settimane di vita. Eppure stava già lottando per sopravvivere e la sua vita sembrava attaccata ad un filo.

Per fortuna il salvataggio è avvenuto in tempo. Affidato alle cure di un veterinario, Butters ha iniziato a stare meglio.

Alla fine si è ripreso completamente e ha anche iniziato la sua vita in famiglia. Renea dopo il salvataggio si è affezionata moltissimo al felino e alla fine ha deciso di adottarlo.

Oggi il nostro amico a quattro zampe è un gattino felice. Seguite le sue avventure e la sua quotidianità  nel suo profilo Instagram che ha più di 13 mila follower.