Cecile, la gattina di quattro mesi presa a sassate è rimasta cieca

Questa povera gattina è stata presa a sassate fino a diventare cieca. Adesso vorrebbe solamente trovare una famiglia

Questa povera gattina che si chiama Cecile, ha una storia molto triste. È stata presa a sassate ed è stata resa cieca da chi ha fatto quell’orribile gesto. La piccola ora vorrebbe solo essere felice e sta cercando qualcuno che si prenda cura di lei.

La cattiveria umana supera sempre di più ogni limite e questa volta a subirne le conseguenze è stata questa bellissima micia di nome Cecile. Questa gattina è diventata cieca per colpa di qualcuno che ha deciso di prenderla a sassate.

Dopo essere stata colpita ripetutamente dai sassi, la piccola gattina ha cercato riparo sotto ad un auto. Ma purtroppo nessuno l’ha soccorsa per ore. È rimasta lì sotto a piangere di dolore per molto tempo, fino a quando un persona di buon cuore, l’ha sentita e l’ha salvata.

Cecile è una gattina bellissima. All’inizio è un po’ timida ma quando prende confidenza diventa la micia più dolce sulla faccia della terra. La piccola ora, avrebbe bisogno soltanto di un po’ di tranquillità e tantissimo amore.

Per lei si sta cercando un umano che sia in grado di farle capire che le persone non sono tutte dei mostri. E che una mano è anche capace di donare carezze d’amore. Cecile si trova a Catania ma può arrivare veramente ovunque.

Per avere informazioni su di lei potete contattare Silvana al numero 339 4765657. Cecile aspetta solo la chiamata giusta per poter essere felice. Aiutiamola a trovare una casa. Anche se purtroppo non è la sola ad avere bisogno di aiuto.

I volontari sono pienissimi di gatti che devono essere curati e, purtroppo per loro, i soldi non sono abbastanza. Chiunque volesse aiutare tutte le persone che si prendono cura di mici in difficoltà, può fare una donazione a https://www.gofundme.com/4uaarb-aiutiamo-i-mici-del-sud. Tutto il ricavato sarà ridistribuito tra i volontari in modo che possano aiutare più animali possibili!

I soldi ricavati serviranno anche per aiutare la piccola Cecile e la volontaria che si sta occupando di lei in attesa di un’adozione. “Abbiamo bisogno anche di tante adozioni, i cuccioli stanno trascorrendo la loro infanzia chiusi nelle gabbie”, scrive Silvana. Perciò, non ci resta che aiutare tutti i volontari. Non lasciamoli soli, hanno tutti bisogno di molta solidarietà!

LEGGI ANCHE: Tofu, il gattino che ha vissuto un calvario non ha mai smesso di combattere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati