Claudia, la gatta salvata nel fiume, era scomparsa da 15 mesi

Questa povera micia era finita in un fiume e quando l'hanno salvata, i soccorritori hanno scoperto che era lontano da casa

La storia di questa povera gatta di nome Claudia è davvero meravigliosa. Lei stava rischiando la vita dopo essere finita in un fiume. Quando però i soccorritori l’hanno salvata, hanno scoperto una cosa a dir poco strana, ma anche stupenda.

Tutto è iniziato quando una ciclista, Becky, ha visto una gatta che miagolava sulle sponde del fiume. Probabilmente la curiosità l’aveva spinta troppo oltre e non sapeva più come risalire. Era bloccata sul cemento bagnato ed era visibilmente spaventata.

Così la donna ha provato ad aiutarla ma non aveva idea di come fare ed ha deciso di chiamare qualcuno. In suo aiuto sono arrivati Hawkes e Danny che, avendo una piccola imbarcazione, si sono avvicinati alla micia che successivamente hanno chiamato Claudia.

La gatta inizialmente era spaventata, ma dopo qualche istante, si è lasciata aiutare. Ora era al sicuro. I tre l’hanno portata al rifugio locale, l’RSPCA per farla visitare da un veterinario. Poteva avere qualche problema di salute dato ciò che aveva appena passato.

E proprio mentre il veterinario cercava il suo microchip, ecco che hanno avuto la sorpresa! Claudia aveva una famiglia che la stava cercando da circa 15 mesi! Immediatamente, i volontari hanno contattato Adrienne, la sua umana, per darle la buona notizia.

La donna è corsa subito all’RSPCA per riabbracciare la sua micia. Era più di un anno che la cercavano senza sosta e non hanno mai avuto fortuna. Anche se non hanno mai smesso di cercarla, non avevano mai trovato traccia di lei.

Appena Claudia ha visto la sua umana, l’ha riconosciuta subito! Ha immediatamente miagolato e poi le è corsa in braccio. Le ha dato così tante testatine e le ha fatto così tante fusa! Insomma, la scena del loro incontro è stata davvero emozionante!

Erano davvero tutti felici per questo ritrovamento, ma quella che lo mostrava di più era proprio Claudia. Aveva passato tutti questi mesi a cercare la sua famiglia, senza avere risultati. Adesso però, poteva tornare a casa al sicuro e soprattutto poteva tornare ad essere circondata dall’amore dei suoi umani. Niente poteva andare meglio per lei, ha avuto il lieto fine che meritava!

LEGGI ANCHE: Aria, la gatta che cerca urgentemente una casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati