Cleo, la gatta anziana che ha trovato la felicità

Questa meravigliosa micia è riuscita a trovare una famiglia per sempre grazie ad un ragazzo che ha fatto la scelta giusta

La storia di questa gatta di nome Cleo è davvero meravigliosa. Lei viveva in gattile e a causa della sua età non riusciva proprio a trovare una persona disposta ad adottarla. Ma un bel giorno, al rifugio, si è presentato un ragazzo speciale.

Tutto è iniziato quando in Paul, uno studente universitario, è cresciuto il desiderio di adottare un gatto. Lui voleva prendere un pelosetto per avere un compagno per la vita. Ma non ne voleva uno qualsiasi, lui voleva qualcuno da aiutare.

Così dopo aver riflettuto molto, ha deciso di recarsi in rifugio. Paul essendo uno studente ha deciso di optare per un micio. Loro non hanno bisogno di uscire a fare i bisogni come i cani e sono ottimi compagni di vita, quindi perché non avrebbe dovuto prenderlo!

Mentre andava in rifugio però, ha capito che prendere un gatto adulto sarebbe stato meglio. Per prima cosa, avrebbe aiutato un micio dimenticato ad avere una vita felice. E per seconda cosa, già era abituato a vivere in casa e ad usare la lettiera.

Così Paul è arrivato al gattile ed ha spiegato ai volontari il suo stile di vita. Così, la scelta si è rivolta verso gatti più grandi. Ma appena il ragazzo ha visto Cleo, ha capito che non doveva più cercare il gatto perfetto, l’aveva già trovato.

La micia infatti, ha subito fatto una buona impressione a Paul. Appena lo ha visto lo ha scelto, tanto che è andata subito verso di lui ed ha iniziato a fare le fusa. Lo studente, ovviamente, non poteva andare contro la volontà della micia!

Insomma, dal primo momento in cui si sono visti, hanno capito che dovevano tornare a casa insieme. Paul a distanza di tempo dice che sia stata la scelta più giusta adottare una gatta anziana. Le ha dato la possibilità di assaporare la felicità prima di volare sul ponte.

cleo

Grazie al ragazzo, Cleo ha potuto conoscere il vero amore. Aveva passato quasi tutta la sua vita in un triste box del rifugio. Invece, ora è davvero felice e si sta godendo la sua nuova vita. Paul non le fa mancare nulla, e sono davvero un’ottima coppia. Niente poteva andare meglio di così, la micia ha avuto il lieto fine che meritava!

LEGGI ANCHE: Blake, il micio che avverte il suo umano dell’arrivo delle convulsioni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati