Come funziona la mente dei gatti? Tutto ciò che c’è da sapere

Gatti abbracciati

Parliamo di comportamento dei nostri amici a quattro zampe, cercando di spiegarvi come funziona la mente dei gatti.

Cercare di comprendere il linguaggio dei gatti è da sempre una materia di studio per gli esperti del mondo felino di tutto il mondo.

Gatto felice

Analizzare e capire i comportamenti dei nostri amici a quattro zampe è infatti uno strumento indispensabile per stabilire un rapporto felice con loro.

Fortunatamente, al giorno d’oggi sono tantissimi gli studi e le ricerche scientifiche che hanno l’obiettivo di imparare a comprendere i gatti.

Gattino felice in un prato

 

Vi siete mai chiesti come funziona la mente dei gatti? Cosa pensano, cosa provano e cosa percepiscono? Per rispondere a questa domanda dobbiamo far riferimento ad uno studio condotto nel 2015.

La ricerca, condotta da Monique Udel e Kristyn Shreve presso l’Università dell’Oregon aveva come obiettivo proprio la comprensione della mente dei gatti.

Gattino che ride

 

Secondo questo studio, i gatti riescono a sfruttare tutti i loro sensi, anche se in maniera diversa da noi. In generale, i felini sono in grado di sentire, osservare e odorare. A questo si aggiunge anche la loro capacità nell’utilizzare le vibrisse per ricevere segnali dall’esterno.

Una della scoperte più sensazionali di questo studio riguarda il loro modo di ricordare. Secondo la ricerca, infatti, i gatti sono in grado di tenere a mente le cose.

Per spiegare questo concetto proviamo a farvi un esempio. Se il vostro gatto vede una pallina che si muove sul pavimento, nel momento in cui questa esce dal suo campo visivo, lui sa che continua la sua corsa, in un luogo diverso da quello che sta osservando.

Gatto che dorme sulla schiena

In parole povere è in grado di associare un’azione anche al di fuori del proprio campo visivo. Anche la vista è uno dei sensi più sviluppati, considerando che secondo questo stesso studio i gatti sono in grado di distinguere due oggetti a seconda delle loro qualità fisiche.

In ultimo, una particolare menzione per l’empatia dei gatti. Secondo questa ricerca, i nostri amici a quattro zampe sono in grado di capire il nostro stato d’animo.