Come interpretare i suoni dei gatti e capire cosa vogliono comunicarci

Gatto che miagola

Vi siete mai chiesti come interpretare i suoni dei gatti per capire che cosa vogliono comunicarci?

In questo articolo cercheremo di spiegarvi quali sono i significati principali della “lingua” dei nostri amici a quattro zampe. In pratica proveremo a fornirvi i significati dei principali suoni che possono uscire dalla bocca di un felino. Vediamo insieme come interpretare i suoni dei gatti.

Gatto che fissa

Miagolio

Partiamo, ovviamente, dal più diffuso, il classico “miao“. Ovviamente si tratta del suono che più facilmente sentiremmo dal nostro amico a quattro zampe e che quindi può avere davvero molti significati.

Iniziamo facendo una precisazione. In linea generale, i nostri amici a quattro zampe tendono a miagolare più per comunicare con noi esseri umani che per farlo con i loro simili.

I cuccioli di gatto miagolano per comunicare con la loro madre ma, crescendo, perdono piano piano questa abitudine.

Un piccolo gatto che miagola

Abitudine che invece mantengono nei nostri confronti. Un gatto, ovviamente, miagola quando ha bisogno di comunicarci qualcosa.

Può avere fame, sete, voglia di giocare, voglia di coccole o addirittura stare male. È in pratica il classico modo che i felini hanno per richiamare la nostra attenzione.

Fusa

Al secondo posto dei suoni più emessi dai nostri amici a quattro zampe ci sono sicuramente le fusa. Si tratta di un suono dal potere quasi ipnotico che ogni amante del mondo dei felini non può non amare.

Ma cosa significa quando il nostro amico a quattro zampe fa le fusa? In linea generale il gatto fa le fusa quando è rilassato, felice e vuole le coccole.

un gatto che fa le fusa

In rari casi, però, potrebbe fare le fusa anche per mostrare un po’ di agitazione. Per un approfondimento più accurato, vi rimandiamo alla lettura dell’articolo sul perché i gatti fanno le fusa.

Soffio

Beh, inutile dirlo, ma un gatto che soffia è sicuramente un gatto che sta per attaccare. Il soffio nei nostri amici felini, infatti, corrisponde al ringhio dei loro cugini cani.

Generalmente questo suono è accompagnato dalla schiena arcuata e dalle orecchie posizionate all’indietro.

Se il gatto soffia vuol dire che si sente minacciato da qualcosa ed è pronto ad attaccare per difendersi. In rari casi un gatto può soffiare anche durante il gioco, anche se in generale lo fa in maniera molto più lieve.

Gatto che soffia arrabbiato

Ululato

Per chi non ce l’avesse presente, l’ululato è un miagolio di intensità e lunghezza decisamente fuori dal normale. Quasi come se fosse uno strillo.

Generalmente è un suono che i nostri amici a quattro zampe fanno quando si trovano in ansia o in uno stato agitato. In alcuni casi, però, potrebbe essere anche un segnale di accoppiamento.

Attenzione anche all’ululato che può indicare una sofferenza fisica del vostro amico a quattro zampe.

Gatto che miagola disperato

Sbattere i denti

L’ultimo suono di cui vogliamo parlarvi è il suono emesso dai nostri amici a quattro zampe quando sbattono i denti.

Si tratta di un comportamento non molto comune ma che sicuramente molti di voi avranno presente. Magari quando il vostro amico a quattro zampe si mette davanti ad una finestra e osserva il paesaggio.

Questo suono indica che il gatto si sta trasformando in un predatore. Potrebbe aver già puntato una prede ed esser pronto ad attaccare.