Dieci gatti segregati in casa, non vedevano la luce del sole da molto tempo

Questi gatti sono stati segregati in casa per molto tempo, probabilmente non vedevano la luce del sole da molti anni

La storia di questi dieci gatti è davvero triste. Vivevano segregati in casa da molto tempo e probabilmente, non vedevano la luce del sole da anni. Rinchiusi in condizioni orribili ed erano costretti a muoversi tra rifiuti e oggetti di qualsiasi genere.

Questi dieci gatti hanno vissuto la loro vita in condizioni terribili. Da troppo tempo non respiravano aria pulita e non camminavano sul verde di un prato. Erano rinchiusi dentro un podere isolato nelle campagne di Castello di Serravalle, comune di Valsamoggia.

Erano costretti a vivere tra una quantità incredibile di rifiuti e oggetti di ogni genere accatastati alla rinfusa in casa. Chissà da quanto tempo non vedevano la luce del sole! A scoprirlo, fortunatamente, sono state le guardie eco zoofile dell’OIPA di Bologna.

Insieme al Servizio Veterinario dell’ASL, le guardie sono intervenute dopo aver ricevuto una segnalazione che indicava la presenza di diversi animali custoditi in malo modo! Questi dieci gatti erano prigionieri di un settantaduenne di Casalecchio.

I felini sono stati prelevati da una colonia e rinchiusi nell’abitazione. Ma non erano gli unici a vivere in condizioni tremende. Oltre a loro anche un cane, un coniglio e una decina di galline. Tutti in condizioni disastrose e costretti in uno spazio di 3 metri per 2, al buio e tra gli escrementi.

Il proprietario ha dichiarato che tutti gli animali erano a digiuno sia di acqua che di cibo da ben quattro giorni. Ha confessato anche che non era la prima volta che ciò accadeva. Dopo aver perso la moglie che si prendeva cura di loro, tutti gli animali non ricevevano più attenzioni. A suo dire, li nutriva solo quando si ricordava di loro.

La denuncia per maltrattamento di animali, è scattata immediatamente per il settanduenne. Grazie alle guardie eco zoofile dell’OIPA e al Servizio Veterinario, tutti gli animali sono stati liberati. Anche i dieci gatti hanno potuto di nuovo vedere la luce del sole e respirare aria pulita!

Il cane salvato, di nome Doggy è stato portato al canile di Valsamoggia e tutti gli altri animali liberati. I dieci, invece, gatti sono finiti in gattile. Questa storia è davvero triste, ma fortunatamente le guardie dell’OIPA salvano ogni giorno migliaia di animali che sono nelle stesse condizioni!

Il loro lavoro è importante. Riescono a salvare tantissimi animali, che come questi, vivono in condizioni tremende e senza ricevere le cure necessarie. Grazie a loro migliaia di anime indifese tornano ad essere libere e felici! Dobbiamo solo ringraziarli!

LEGGI ANCHE: Campione olimpico sposa la causa di una clinica e adotta un gatto randagio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati