Donna dedica la sua vita a salvare gatti randagi nei rifugi troppo affollati

Esistono degli eroi dal cuore gentile anche nella vita reale: sicuramente per i gatti la signora Elzbieta lo è

Come sappiamo, i gatti randagi, così come anche altri animali stanno aumentando molto negli ultimi anni; questo a causa di un minore interesse e attenzione da parte dei proprietari nel tenere questi poveri animaletti.

Spesso questi sono problemi che vengono ignorati e che portano i poveri animali, soprattutto i gatti, a sviluppare delle malattie anche gravi. Se però nessuno si occupa di curarli loro non hanno un aspettativa di vita longeva e serena. E’ proprio per questo che la protagonista di oggi si batte da anni.

due gatti

Lei è Elizbieta Gontarska, una donna che vive a Stoke Newington, un quartiere londinese; ha dedicato la sua vita a salvare i gatti randagi che rischiavano di morire nelle cliniche e nei rifugi troppo affollati per garantirgli la giusta attenzione. Lei ha anche creato un’associazione no-profit e in futuro vorrebbe avere una clinica tutta sua in cui curare gli animali. Con l’aiuto di alcuni amici e professionisti lei vorrebbe infatti creare una clinica in cui non ci sia l’eutanasia, con costi accessibili, e con un servizio garantito 24 ore su 24. L’obiettivo è difficile ma lo scopo è di evitare che i gatti muoiano nelle cliniche.

Elizbieta è appassionata di gatti, sin dalla sua infanzia in Polonia. Quando è cresciuta si è trasferita in Inghilterra insieme al suo gatto e ha studiato per diventare comportamentalista animale, specializzandosi ovviamente sui gatti. La sua idea della clinica e del salvataggio dei gatti randagi è nata quando il suo gattino si è ammalato di FIV, ovvero un virus molto aggressivo che colpisce i gatti.

gattini appena nati

Le malattie come questa sono a volte difficili da curare e molto costose. Per tale motivo molte cliniche preferiscono sopprimere i gatti malati per non affrontare le spese delle cure. La donna era ovviamente contrarie e per tale motivo ha deciso di agire.

donna e gatto

Per anni ha preso gatti dai rifugi e li ha curati a casa come poteva. Successivamente ha creato una pagina online che si chiama Stokey Cats and Dogs, che gestisce da quasi otto anni. Tutti gli utenti della sua pagina hanno come obiettivo quello di trovare una casa ai gatti randagi; oppure di lavorare con i veterinari per curare i gattini malati.

E’ sicuramente un percorso lungo e sicuramente tortuoso, ma speriamo che la donna riesca a raggiungere il suo scopo, per il bene dei nostri amici felini.

LEGGI ANCHE: Il gatto riceve in regalo delle ciabatte fatte con la sua stessa pelliccia e l’idea conquista gli utenti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati