Ecco perché dovresti preoccuparti se il tuo gatto corre a nascondersi in questo posto

Ecco perché dobbiamo preoccuparci se il gatto corre a nascondersi, non mangia e si comporta in modo diverso dal solito

Perché dovresti preoccuparti se il tuo gatto si nasconde

I gatti sono animali indipendenti e autonomi, ma anche molto affettuosi. Ogni hanno ha le proprie abitudini e il proprio carattere ma ci sono alcuni comportamenti che valgono per tutti e che dobbiamo imparare a capire. Scopriamo insieme perché dobbiamo preoccuparci se il nostro gatto corre a nascondersi in alcuni posti specifici.

Tutti i gatti che vivono in casa hanno i loro posti preferiti, angoli dove si sentono al sicuro e dove passano ore a riposare e a farsi delle lunghe dormite. C’è chi adora le cucce, chi ha i posti preferiti dell’estate e quelli amati in inverno, tutti i gatti sono così, basta solo osservarli.

Perché dovresti preoccuparti se il tuo gatto si nasconde

Perché dovresti preoccuparti se il tuo gatto si nasconde

Ci sono dei comportamenti che però dovrebbero far scattare un campanello d’allarme. I gatti sono animali molto particolari e se si rendono di stare male non vogliono pesare sul padrone e tendono a “rititarsi”. Si nascondono nei loro posti preferiti e si lasciano andare.

Se il vostro gatto sta sempre in un posto appartato e nascosto e non esce quasi mai, neanche per mangiare o se lo chiamate, è meglio indagare. Un gatto che si nasconde e non mantiene le sue buone abitudini, ha qualche problema e va affrontato prima possibile.

Perché dovresti preoccuparti se il tuo gatto si nasconde

Prendete il vostro gattino dal suo rifugio, mettetelo nel trasportino e portatelo dal veterinario. Cercate di capire cosa ha e provate a curarlo. Vi assicuriamo che appena il micetto si renderà conto di sentirsi meglio, e dentro di lui sentirà che c’è speranza di guarigione, tornerà a essere il gattino di sempre.

Non fate passare troppi giorni e settimane, se vi accorgete che il gatto è più schivo, resta nascosto tutto il giorno e non mangia, aiutatelo subito, prima che sia troppo tardi.

Ti è piaciuta questa storia? Allora puoi guardare anche il video della gattina Kira che mangia l’albero di Natale che ha comprato la padrona.

Foto | Pixabay