Elliot, il gatto che nessuno vuole adottare per un motivo particolare

La storia del gatto Elliot

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Elliot, un gatto che, a causa di in motivo molto particolare, non riesce a trovare una famiglia che lo voglia adottare.

Elliot è un gatto come un altro. Bellissimo, con quello sguardo unico ed inimitabile, capace di catturare l’attenzione in un secondo.

Gatto tigrato

Eppure, il felino è già da due mesi che si trova in un rifugio del sud del Regno Unito. Anche se le telefonate per lui arrivano. Nel momento in cui, però, le volontarie del rifugio parlano della sua storia, le persone cambiano immediatamente idea.

Perché? Perché Elliot non è un gatto come un altro. Elliot è un felino che soffre di rinite cronica. La rinite cronica è una malattia infiammatoria che colpisce le vie respiratorie.

Gatto sdraiato

In conseguenza a questa malattia, Elliot starnutisce moltissime volte al giorno. Una condizione molto particolare la sua che, purtroppo, scoraggia i potenziali adottanti.

Forse a causa delle spese veterinarie alle quali vanno incontro, che già mantenere un gatto ha il suo costo.

Gatto con una ragazza

Oppure, proprio a causa di quel suo continuo starnutire che potrebbe infastidire le persone. Magari Elliot starnutisce tutta la notte e le persone hanno paura di non riuscire a dormire bene.

Eppure, anche Elliot ha bisogno della sua possibilità di essere felice. Anche Elliot deve trovare qualcuno in grado di amarlo per ciò che è, senza che la sua malattia (che già non è piacevole per il felino) riesca a privarlo ancora delle felicità.

Gatto con una donna

In fin dei conti, Elliot è un gatto come un altro. Anche lui ha voglia di giocare, di mangiare, di dormire e di farsi fare le coccole dagli umani. È bellissimo e l’unica cosa di cui adesso ha bisogno è qualcuno in gradi di amarlo e renderlo felice.

E allora noi speriamo che qualcuno si possa innamorare di Elliot, il gatto che, a causa di una strana malattia, starnutisce continuamente.