Gatta intrappolata nella canna fumaria: il salvataggio

Vi raccontiamo il fortunato salvataggio di una gatta rimasta intrappolata nella canna fumaria di una casa

I gatti, da animali indipendenti quali sono, amano girovagare. Spesso, nel farlo, si infilano nei luoghi più impensabili: cassetti, librerie e molto altro. Tra questi luoghi però ve ne sono alcuni che possono risultare davvero pericolosi per il felino. Quella di oggi è una storia con un lieto fine, raccontata a G come gatto da Marco Tornabuoni. La protagonista è una gatta che, per fortuna, è stata estratta da una canna fumaria.

Tornabuoni ha raccontato che lui e la sua compagna vivono in una casa di paese la cui parte più antica risale al 1600. La casa è stata poi rimaneggiata e ampliata ed è pienadi passaggi chiusi, sottotetti secondari, vecchie canne fumarie murate.

Un giorno, durante un temporale, Marco Tornabuoni e la sua compagna sentono il miagolio di un gatto, ma dal momento che spesso i gatti si fermano nelle vicinanze per poi allontanarsi, inizialmente non danno peso alla cosa. Pochi gioni dopo, però, il miagolio si sente nuovamente, questa volta in maniera più debole. Inoltre la loro vicina di casa si reca dalla coppia per chiedere loro se hanno per caso visto la sua gatta, misteriosamente sparita.

Credits: Marco Tornabuoni

Nel cercarla sentono di nuovo il miagolio, provenire da qualche parte. Allora, racconta Tornabuoni “Sappiamo dove è uno dei sottotetti e la mia compagna ha rimosso un pannello che lo chiudeva. Un parente della vicina e lei sono entrati nel sottotetto e han capito perchè la gatta non usciva: in qualche modo si era arrampicata sulla parte rimanente di una vecchia canna fumaria di un camino murato, rimasta nel sottotetto, e ci era caduta dentro”.

Credits: Marco Tornabuoni

Dopo vari tentativi al signor Tornabuoni appare chiaro cosa deve fare: con calma e pazienza deve rimuovere l’intonaco, scalpellare e trapanare la malta che teneva uno dei mattoni della canna fumaria. Infine, deve rimuovere attentamente il mattone. Dopo tutto questo procedimento, svolto egregiamente dal Tornabuoni, la gatta viene liberata.

La felina può tornare tra le braccia della sua mamma che era molto preoccupata. Che bello ascoltare queste storie a lieto fine!

Leggi anche: Il salvataggio di Dusty, la gattina rimasta incastrata con la testa in un bidone della spazzatura (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati