Gatta mascotte di un commissariato (VIDEO)

la gattona più fortunata del mondo perché si trova sicuramente nel luogo più sicuro che avrebbe potuto scegliere come casa!

Questa è la storia più bella e divertente che leggerete oggi. Perché parla della nuova vita di una gattina randagia che finalmente ha trovato coloro che la accolgono, curano e amano tutti i giorni. Ma, la cosa particolare è che non è in una casa normale, con una famiglia normale. Infatti, si trova nel commissariato di polizia. Insomma, siete curiosi di leggere questa storia? Ve la racconterò subito!

Questa, che potete vedere nella foto, è una gatta che ben presto diventa la mascotte ufficiale di un commissariato di polizia. La scena è davvero commovente ed è per questo che le foto fanno presto il giro d’Italia, grazie anche alla piattaforma social di Facebook. Dove fu proprio la questura di Siena a pubblicare foto e immagini dei momenti con la pelosetta.

LEGGI ANCHE: Gatto e cane spaparanzati sul divano, il relax assoluto perché hai un amico accanto

Lei, la gatta mascotte di un commissariato di polizia, si chiama Romina. Ed ora è amata da milioni di cittadini italiani, che si appassionarono subito alla sua storia. La piccola amica a quattro zampe con i baffi fu la pelosetta che riuscì a passare dall’essere una randagia e vivere per strada ad essere accolta nel posto più sicuro della città.

Amata da tutti i componenti di questa famiglia, direi, alquanto speciale. Sicuramente la piccola amica avrà capito di non trovarsi in una casa, come accade invece per gli altri pelosetti. Ma sa benissimo che questo non la rende diversa, ma speciale e, soprattutto, famosa!

Tutto iniziò quando qualcuno abbandonò la piccola Romina dentro un cassonetto dei rifiuti, a Poggibonsi, chiusa in un sacco dell’immondizia. Una donna la sentì piangere e subito corse in suo soccorso aiutandola ad uscire dal sacco, conseguentemente la donna la adottò.

Direte, a questo punto, come fa allora a vivere in questura e dalla donna che la salvò? Infatti, Romina conduce ben due vite parallele. Una dalla donna e poi, quando può, scappa per andare a prendersi tantissime coccole in commissariato!

Insomma, tutti la conoscono come la mascotte del commissariato, ma pochi sanno che inganna tutti per prendersi più cibo e amore possibili. Il tutto fu scoperto quando la donna la seguì per capire dove andasse tutto il giorno!

LEGGI ANCHE: Vaniglia: piccoletto socievole e tranquillo cerca un papà che l’adotti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati