Gatta salvata da un intervento chirurgico dopo aver mangiato numerosi elastici per capelli

Una storia davvero incredibile. Non osiamo immaginare lo spavento dei proprietari e del gatto stesso in questa storia

La storia della piccola Berry ha fatto scalpore sul web. Lei infatti è una gatta salvata da un intervento chirurgico molto delicato a causa delle sue bizzarre abitudini alimentari.

Paul Spraggett, un uomo britannico di 44 anni, non avrebbe mai immaginato di trovarsi da mesi in una situazione poco piacevole per lui e per la sua gatta. Da qualche giorno la piccola Berry aveva smesso di mangiare e stava male a causa di un forte dolore allo stomaco. Preso dallo sconforto e anche dalla preoccupazione, Paul l’ha portata in una clinica veterinaria per farle fare dei controlli. Inizialmente il sospetto di Paul è che si trattasse di una grossa palla di pelo che la gattina non riusciva a espellere. Purtroppo però l’analisi ai raggi X hanno dimostrato che la palla non era affatto costituita da peli ma da elastici per capelli.

gattina bicolore

Immediatamente la piccola Berry è stata trasportata in sala operatoria per un intervento molto delicato. L’intervento è durato tre ore ma alla fine sono riusciti ad eliminare tutti e 50 gli elastici presenti nello stomaco della gatta. A seguito dell’intervento i medici hanno detto al proprietario che per fortuna sono arrivati in tempo e che si può effettivamente parlare di ‘gatta salvata’. Infatti se Paul avesse temporeggiato ancora la povera gattina probabilmente ci avrebbe rimesso le penne. “Nessuno di noi aveva mai pensato che gli elastici potessero essere un rischio per i nostri quattro gatti. Alla clinica veterinaria ci hanno detto di aver già avuto casi simili anche se mai con questa quantità di elastici inghiottiti. Siamo molto contenti che la nostra micetta adesso stia bene e che abbia ripreso a correre felice per casa. Passa molto tempo con il suo fratellino gatto e la differenza tra loro due è che lei ha sempre mangiato a piccoli bocconi, mentre il fratello divorava tutto” ha commentato Paul.

elastici per capelli

Per fortuna il veterinario Jo McKendry ha effettuato un ottimo lavoro ed ora Berry è a casa e ha ripreso a mangiare tranquillamente. Paul ha giustamente concluso dicendo che da oggi gli elastici sono banditi in casa sua.

LEGGI ANCHE: Rocco, il micio di 17 anni cerca casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati