I gatti continuano ad aspettarla, ma lei è stata vittima di un incidente

Tatiana muore investita da un ubriaco, ma i suoi gatti continuano ad aspettarla. Questa storia ha commosso il web e ha dato vita a una gara di solidarietà

tatiana con uno dei suoi gatti

Sono lì che attendono il suo ritorno, come i cani più fedeli. Una ragazza è morta in un incidente stradale, ma i suoi gatti continuano ad aspettarla. Questa storia ha commosso amanti degli animali e non, tanto da mettere in moto una gara di solidarietà per cercare loro adozione.

muore ma i gatti continuano ad aspettarla

Tatiana non tornerà più a casa. Una giovane infermiera di Poggiardo, in provincia di Lecce, purtroppo ha perso la vita dopo essere stata investita da un uomo che si è messo alla guida ubriaco.

Chi era la vittima?

Sorridente e amante di tutti gli animali, nelle foto che pubblicava sui social stringeva spesso tra le braccia uno dei suoi tanti gatti che continuano ad aspettarla invano. Viveva con loro e non si risparmiava certamente, aveva un debole soprattutto per i randagi e quelli abbandonati. La ricordano così gli amici, che ancora sono sotto choc per quanto accaduto.

Tatiana Renna, la trentaduenne infermiera, era uscita in bici come tutti i giorni. Originaria di Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, è stata uccisa da un uomo alla guida in stato di ebbrezza. Mentre attraversava un incrocio è stata travolta da un’auto, il conducente è stato accusato di omicidio stradale.

La gara di solidarietà

Una tragedia che ha lasciato sconvolti tutti gli abitanti del luogo, anche i suoi amici felini. Si tratta di 22 esemplari che ancora aspettano il ritorno a casa del loro angelo custode, purtroppo volato in cielo. Un legame forte e indissolubile che è stato spezzato barbaramente. Tantissimi i mici, ma ognuno con un posto speciale nel cuore enorme di Tatiana, che dopo il lavoro non dimenticava mai di prendersene cura. Alcuni vivevano in casa con lei, altri li accudiva per strada.

Poggiardo adesso si mobilita per trovare una famiglia a tutti, solo così hanno una possibilità di superare questo momento difficile. “Chiediamo a chiunque di aiutare i gatti della volontaria Tatiana Renna a trovare adozione. Sono circa 22, amati e accuditi come figli. La loro padroncina è morta tragicamente, uccisa da chi si è messo alla guida ubriaco! Complimenti ai volontari A.V.I.A. e Adottadog per tutto ciò che fanno per i nostri amici a 4 zampe”, questo l’appello su Facebook.

I gatti continuano ad aspettarla, ma se qualcuno volesse adottarne uno e regalargli una nuova vita può contattare il numero 380 24 25 613, Simona al 320 95 03 658 o Kiara al 329 29 04 735. Auguriamo tanta fortuna a questi mici speciali. Anche se il contesto è completamente diverso, non sono gli unici a essere rimasti improvvisamente senza qualcuno ch si prenda cura di loro.