Gatti sui semafori in Russia: l’iniziativa della città amante dei gatti

Gatti nei semafori in Russia

Arriva dalla Russia questa speciale iniziativa che prevede l’installazione di immagini di gatti sui semafori. Un modo come un altro per dimostrare l’amore per i felini di questa speciale cittadina.

Sappiamo molto bene che ormai i nostri amici a quattro zampe sono diventati gli animali simbolo dei social network, con storie di felini ormai famosi sul web. Come la storia di Beelay, il gatto di 12 Kg che è la nuova star del web.

Gatti sui semafori in una città Russa

Ed è proprio grazie ai social che questa speciale iniziativa è diventata famosa in tutto il mondo. Moltissime foto sono state condivise sul web, ricevendo apprezzamenti dagli utenti di tutto il mondo.

La cittadina che ha avuto questa particolare idea dei gatti sui semafori è Zelenogradsk, una città della Russia di poco più di 12mila abitanti.

Gatto che guarda

Una città che dunque ha voluto dimostrare così il proprio amore per i felini. Da alcuni mesi a questa parte, infatti, è possibile ammirare la sagoma dei gatti al posto di quella degli umani sui semafori.

Ovviamente, quando il semaforo è rosso si illumina un gatto seduto ed in attesa, mentre quando scatta il verde si può vedere la figura di un gatto che cammina.

Gatto che osserva

Non è la prima volta che questa città si distingue nel mondo grazie al suo amore per i nostri amici a quattro zampe.

Nel 2018, infatti, la stessa città chiamò un cosiddetto chef felino per cucinare per tutti i randagi della città. Oltre 70 gatti che, per un giorno, hanno potuto godere di piatti prelibati e ricercati.

Ma non solo. Perché sparse per tutta la città ci sono tantissime statue rappresentanti i nostri amici a quattro zampe. Insomma, una vera e propria città amante del mondo dei felini.

Semafori con gatti

Sembra che la decisione di spingere così tanto sul mondo dei gatti derivi dalla volontà di riacquistare un po’ di turismo che negli ultimi tempi è andato perso.

Proprio a dimostrazione che l’amore per i gatti può spingere moltissime persone a visitare una città. Ma qualunque sia lo scopo, l’importante è che siano i nostri amici a quattro zampe a goderne i benefici.

E siamo sicuri che i 70 gatti che hanno potuto mangiare il cibo cucinato dal famoso chef siano rimasti decisamente soddisfatti della scelta della città.