Gattina affetta da “sindrome del nuotatore” risolve il suo problema proprio nuotando

Questa gattina era affetta dalla rara sindrome del nuotatore, ora proprio grazie al nuoto st risolvendo il suo problema

A volte la vita se la prende con i più indifesi, mettendoli da subito di fronte a delle grandi difficoltà. Questo è il caso di tanti bambini o cuccioli affetti da patologie e sindromi rare, che sin dalla nascita mettono a rischio la loro vita. A volte però, grazie all’amore di chi li circonda e alla professionalità di chi li prende in cura, questi angeli riescono a superare le condizioni avverse. Questa storia ne è in parte una testimonianza, infatti la gattina Swimmy, che soffre della sindrome del nuotatore, sta riuscendo ad uscire dalla grave condizione in cui si trovava.

gattina con zampe store

Stef e Milena hanno guidato per oltre 2 ore per portare in salvo due gattine in cattive condizioni di salute trovate abbandonate in strada. Quando le hanno trovate, una delle due micie aveva le zampe posteriori completamente storte e rivolte lateralmente al corpo; per spostarsi era obbligata a strisciare sulla pancia con la forza delle sole zampe anteriori ed era ovvio che qualcosa in lei non andava. Inoltre, entrambe le cucciole soffrivano evidentemente di malnutrizione, infatti erano molto magre, decisamente sottopeso.

gattina con zampe store

Dopo un lungo tragitto in macchina, le piccole sono arrivate al Chatons Orphelins Montréal, in Canada; qui hanno preso i nomi di Swimmy e Naboo. Il veterinario ha diagnosticato a Swimmy la sindrome del nuotatore; ha anche specificato però che con la giusta cura e le giuste attenzioni il suo margine di miglioramento sarebbe stato elevato. Così la piccola ha iniziato le cure e un percorso riabilitativo; la sua fisioterapia consisteva anche nel nuoto, ed è proprio grazie a quest’attività che è migliorata a vista d’occhio. Ora la piccola sta meglio, riesce a stare in piedi e addirittura a correre. Naboo nel frattempo non ha mai smesso di sostenerla, facendole forza come solo le sorelle sanno fare.

LEGGI ANCHE: Incontra Mauri, il gattino che ama sgranocchiare i cetrioli

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati