Gattina investita da un’auto: un’altra tragica storia

Questa gattina è stata investita da un'auto e poi lasciata agonizzante, ormai troppe volte accadono fatti di questo tipo

Questa gattina di certo non aveva scelto di incontrare quell’auto in quel pomeriggio che sembrava essere come tanti altri. E invece, la sua storia poteva finire proprio lungo quella strada che l’ha vista protagonista di questo terribile incidente. Infatti, la storia che sto per raccontarvi oggi parla proprio di una dolcissima gattina che è stata investita da un’auto. Ora questa storia ha sicuramente un epilogo felice e lieto ma poteva non essere così dal momento in cui poteva finire proprio con quell’incidente.

Voi direte, si abbiamo sentito molto spesso queste storie. E me e rendo conto, ma d’altra parte vi dico che la sensibilizzazione in materia non è mai troppa. E questo perché tutt’oggi leggo e sento e mi arrivano alle orecchie storie come queste. Storie che raccontano di vite spezzate a causa di un randagismo sempre più frequente. Ormai i gattili e i canili sono pieni e molto spesso non riescono ad aiutare tutti i pelosetti che si trovano per strada.

Ma proprio quei pelosetti non posso essere lasciati soli e dobbiamo essere anche noi in prima linea insieme ad volontari delle associazione. Noi a prenderci cura di loro e delle loro vite, che di certo non possono essere spezzate in questo modo davvero tragico.

Questa è la storia di questa gattina investita da un’auto, lei si chiama Clover ed è una meticcia dal mantello grigio. La piccola si trovava in via Levà, a Piovene Rocchette. La pelosetta arrivò immediatamente in clinica grazie all’intervento del servizio veterinario Ulss.

Qui capirono subito che la situazione era molto grave. Clover ha un problema alla vescica, non riesce più a svuotarla autonomamente. E soprattutto necessita di un intervento chirurgico alla colonna vertebrale, che possa donarle un po’ di vita normale.

L’Enpa di Thiene-Schio ora si sta occupando del caso, e spero, come immagino tutti voi, che la piccola possa riprendere la sua vita tra le zampe. E soprattutto possa trovare una famiglia che la aiuti in questo percorso di cure e terapie.

LEGGI ANCHE: Fiammetta, la gatta salvata da un Carabiniere dopo essere stata investita da un auto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati