Gattini abbandonati erano solo neonati

Questi gattini di certo non avevano colpe per essere nati, eppure chi li ha abbandonati non la pensava così

Queste storie non finiscono mai di commuovermi e di farmi pensare a quanto i nostri piccoli pelosetti siano sempre in pericolo. Infatti, la storia che vi sto per raccontare oggi parla proprio di alcuni gattini abbandonati che erano solo dei piccoli neonati. Loro sicuramente non avevano colpe, e di certo non si meritavano una cosa del genere. Non meritavano l’abbandono e non meritavano la triste vita di strada, la sofferenza di essere dei randagi e doversi procurare del cibo con le unghie e con i denti tutti i giorni.

Meritavano una famiglia che li amasse e li coccolasse sempre, in ogni momento. E invece hanno ricevuto il peggiore dei trattamenti, gettati come se fossero immondizia o peggio, come se fossero degli oggetti inanimati. Dentro un cassonetto, gettati lì da chi avrebbe dovuto prendersi cura di loro e non lo ha fatto. Preferirono abbandonarlo così, in questo modo crudele in quel cassonetto che poteva diventare benissimo la loro bara.

Perché si sa, così piccoli e indifesi di certo non potevano sopravvivere senza la loro mamma o senza qualcuno che si fosse preso cura di loro. I piccoli avevano ancora gli occhietti chiusi e avevano bisogno di latte, ed è per questo che il loro abbandono poteva costargli la vita. Non sarebbero mai sopravvissuti se qualcuno non li avesse visti. Ecco a voi la loro storia.

Questa è la storia di questi dolcissimi gattini abbandonati che erano solo dei neonati, e hanno subito sulla loro pelle il peggiore dei destini. I piccoli si trovavano dentro un cassonetto, a Locorotondo, e fortunatamente le loro grida di aiuto vennero sentite anche da lontano.

E fu così che chiamarono immediatamente i volontari dell’Enpa di Locorotondo, che subito presero i piccoli. E, cosa più importante, gli diedero le prime cure, necessarie per fargli sopravvivere. Non si può dire che per loro il recupero sia stato facile, perché i piccoli erano davvero stanchi e affamati.

Il vice sindaco stesso di Locorotondo si dice sconcertato e dice che abbandonare dei gattini appena nati. Con il cordone ombelicale ancora attaccato è crudele. E che chiunque abbia compiuto questo gesto deve vergognarsi.

LEGGI ANCHE: Due gattini abbandonati coccolano loro sorellina per proteggerla

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati