Gattini attaccati con la vernice spray: è polemica

In America si sta cercando di capire chi e come riesca ad effettuare pratiche di maltrattamento, sotto gli occhi di tutti, a questi innocenti gattini

È incredibile ciò che vi sto per dire e per di più tutto questo accade sotto gli occhi vigili di tutta la popolazione. Infatti, la storia che vi sto per raccontare proprio oggi parla di questi gattini che sono stati attaccati con la vernice spray. E’ ancora caccia al colpevole che si è macchiato di questi orribili reati di maltrattamento.

Non si sa ancora bene né chi sia il colpevole ma neanche in che maniera riesca a colpire le sue prede feline. È un vero scandalo che avvengano ancora cose di questo tipo ed è per questo che queste vicende stanno facendo il giro del mondo fino ad arrivare alle nostre orecchie, proprio qui, oltre l’Oceano Atlantico. I problemi che ruotano intorno a questa vicenda sono molteplici, primo tra tutti il maltrattamento sia emotivo che fisico.

Infatti, sappiamo benissimo che deturpare un pelosetto solo, indifeso e innocente, dal punto di vista etico è un’aberrazione totale. Ma dal punto si vista fisico lo è ancora di più dal momento in cui questi piccoli pelosetti potrebbero avere delle ripercussioni date le vernici tossiche utilizzate. Sicuramente si tratta di una bravata che, però, ancora non trova un colpevole.

Questi gattini attaccati con la vernice spray vivevano la loro vita allegramente nella città di Wangaratta, nel Victoria, negli Stati Uniti. Ed è da qui che proviene l’appello accorato della popolazione della cittadina. Che giorno dopo giorno vede i propri amici a quattro zampe deturpati come se fossero degli oggetti.

LEGGI ANCHE: Gattino ferito dopo un maltrattamento disumano

Questo desta polemiche molto importanti anche da parte degli organi e degli ambienti animalisti. Che imputano al governo di non dare ampio spazio e abbastanza finanziamenti per l’applicazione di norme sulle violenze contro gli animali.

Tra queste anche una voce molto conosciuta, come quella della signora Hurst. Che disse come si stanzino meno di 500.000 per proteggere gli animali presenti nella regione. Insomma, è una vicenda che ha scosso gli animi, sia della popolazione sia di chi governa.

Voi cosa ne pensate? Abbiamo bisogno di più finanziamenti? Le norme ad oggi adottate bastano a far cessare questi atti di vandalismo crudele nei confronti dei nostri amici a quattro zampe?

LEGGI ANCHE: Gattina annegata per gioco: maltrattamento a Pagani

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati