Gattini salvano una neonata abbandonata in una fogna: la storia

Dopo essere stata abbandonata, la bimba è stata salvata grazie ai nostri amici a quattro zampe

La storia che vogliamo raccontare oggi è molto triste ed ha dell’incredibile. La vicenda su cui vogliamo informarvi proviene da Mumbai, in India, ed ha come protagonisti alcuni gattini che hanno permesso il recupero di una neonata abbandonata in un canale di scolo.

Nonostante la gravità e la tristezza di ciò che vogliamo raccontare, fortunatamente la storia ha un lieto fine. Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio. Si sa come purtroppo in alcune zone dell’India l’abbandono di neonati di sesso femminile è all’ordine del giorno.

Anche i genitori della neonata protagonista del nostro racconto hanno pensato di commettere un così gesto brutale. Fortunatamente, però, tutto si è concluso per il meglio. E, non ci crederete mai, ma il merito del finale di questa triste vicenda è di un gruppo di gattini.

gattini salano neonata abbandonata

C’è da dire che la neonata è stata abbandonata in un canale di scolo in una zona di Mumbai. Il rischio che la bimba annegasse è stato davvero alto. Tuttavia, i mici hanno permesso di portare in salvo e quindi di recuperare la neonata. Stando alle notizie circolanti sul web, pare che i gattini abbiano attirato l’attenzione dei passanti con i loro miagolii.

Ciò, dunque, ha permesso di recuperare la neonata abbandonata all’interno di un canale di scolo. Inutile dire che dopo il recupero la bimba è stata portata in ospedale. Qui i medici hanno svolto tutta una serie di esami per valutare le condizioni di salute della piccola.

Nonostante il grande rischio a cui è andata incontro, pare che la bimba stia bene e che le sue condizioni di salute siano buone. Se non fossero intervenuti i gattini questa vicenda si sarebbe conclusa per il peggio. Sul web ora i mici sono considerati dei veri e propri eroi.

storia di alcuni gattini

Una storia davvero molto triste ma con un lieto fine importante che sottolinea ancora una volta di non sottovalutare mai i nostri amici a quattro zampe.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: La storia di Principessa, la gatta mascotte dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati