Gattino che non mangia

Perché il vostro gattino non mangia? Potrebbero esserci diversi motivi. Capiamo cosa poter fare per aiutarlo.

Gattino che non mangia

Il vostro nuovo gattino è giocoso e carino solo che non mangia molto o per niente. I gattini consumano molta energia e non dovrebbero stare troppo tempo senza mangiare.

Se il vostro cucciolo non sta mangiando cibo solido, potrebbe semplicemente essere che non è stato ancora completamente svezzato o potrebbe essere un problema con il tipo di cibo. Potrebbe essere anche malato o depressoGattino che non mangia

Se vi accorgete che è depresso, in quanto ha meno energia e sonno più del solito, ha perso di interesse per le sue attività regolari o mostra un comportamento aggressivo, trascorrete più tempo con lui, fatelo giocare e dimostrategli più amore. Il motivo più comune per cui i cuccioli si deprimono è perché non hanno abbastanza attenzione.

In ogni caso non lasciategli soffrire la fame per più di 24 ore. Se vi accorgete che non mangia affatto dovrebbe essere visto dal veterinario. Potreste fare, tuttavia,  alcuni tentativi per stimolare il suo appetitoGattino che non mangia

Non cambiare il suo cibo

Se il vostro gattino mangiava regolarmente cibi solidi nella sua casa natale, scopritene la marca e provate a darglielo. Se il gattino non è stato abituato a variare il cibo quando era con sua madre, probabilmente non vorrà provare qualcosa di diverso, soprattutto dopo essere arrivato in una nuova casa. Portategli un po’ del cibo a cui era abituato per vedere se riuscirà a mangiarlo.

Più odora meglio è

I gatti in particolare trovano appetitoso il cibo puzzolente. Nel tentativo di trovare un tipo di cibo che piacerà ad un gattino che non vuole mangiare, procurategli qualcosa con un aroma forte, come cibo per gatti al gusto di pesce, o versate un po’ d’olio di tonno in scatola sulle sue crocchette.  Gattino che non mangia

Tentatelo

Tutto ciò che potrebbe servire per tentare il vostro gattino a mangiare è migliorare il cibo con qualcosa di insolito. Pezzi di pollo (tagliati a pezzi sottili), un po’ di sale a basso contenuto di sodio o brodo di carne aggiunto alle sue crocchette potrebbero essere sufficienti per farla mangiare. Attenti, però, a non esagerare.

Pranzo caldo

A volte potreste riuscire a farlo mangiare servendogli la cena riscaldata. Se è del cibo in scatola, provate a metterne un po’ nel forno a microonde fino a quando non è caldo (alcuni secondi dovrebbero bastare). Se, invece, lo state alimentando con le crocchette, provate a mescolarle con dell’acqua calda, in modo che le riscalderà e ammorbidirà allo stesso tempo: a volte il problema potrebbe essere proprio la durezza della crocchetta secca. Alcuni gattini potrebbero essere stati svezzati troppo presto o semplicemente avere difficoltà a masticare il cibo secco. In questi casi, ammorbidire il cibo o addirittura inzupparlo completamente e schiacciarlo in una poltiglia glielo renderà più facile da mangiare. Gattino che non mangia

Nutrite il gattino con le dita o una siringa

Provate a dargli da mangiare con le dita, mettendo una piccola quantità di cibo sul dito e portandolo alla bocca del gattino. Cercate di non forzare il dito nella sua bocca perché potrebbe irritarlo, ma lasciate che lecchi il cibo al suo ritmo e siate pazienti. Se l’alimentazione con le dita non funziona, provate con la siringa. Tenendo delicatamente il gattino inserite la siringa nella bocca inclinandola. Non inseritela direttamente nella sua bocca in quanto ciò farà andare il cibo dritto in gola e potrebbe soffocarlo. Piegate il gattino sul lato destro o sinistro e spremete una piccola quantità di cibo sul retro della lingua. Ripetete il ​​processo più volte finché non pensate che abbia mangiato abbastanza. Gattino che non mangia

Cose da evitare

Non date da mangiare al vostro cucciolo dalla tavola o in qualsiasi orario diverso dal suo pasto. Potrebbe non avere fame perché fa degli spuntini durante il resto della giornata. Non dategli da mangiare per poi rimanere lì a fissarlo, può essere un comportamento fastidioso anche per un gattino quindi lasciatelo mangiare tranquillo. Inoltre, non tenete il piatto del gattino proprio accanto alla lettiera. I gatti sono animali puliti e potrebbe non piacergli mangiare proprio accanto al suo vasino. Gattino che non mangia

Cure mediche

Gli esperti affermano che se un gattino non ha mangiato nell’arco delle 24 ore, la visita da un veterinario è un ordine. I gattini consumano molta energia giocando e crescendo, quindi non hanno una riserva di calorie come i gatti adulti. Portarlo dal veterinario scongiurerà anche il rischio di ulteriori malattie che possono essere causate dalla sua condizione debilitata.