Il gattino chiude lo schermo del laptop per attirare l’attenzione del padrone

Così come le persone, ci sono animali molto più egocentrici di altri. Alcuni cani e gatti vogliono sempre essere al centro dell’attenzione e chiedono coccole in maniera molto esplicita; altri invece passano il tempo più in disparte e sembrano anche più timidi negli approcci. Questo è completamente normale e rappresenta solo un diverso modo di esprimere la propria personalità. Il gattino protagonista di questa storia non è sicuramente un micio timido e questo si capisce bene anche solo guardando le immagini del suo “assalto” al laptop del proprietario. Infatti il micino è letteralmente saltato sullo schermo del pc, chiudendolo e rivendicando le coccole che gli spettavano. Sicuramente un gattino molto determinato!

gattino chiede attenzioni

Il video del micetto è diventato virale in tutto il web, d’altronde come avrebbe potuto evitare! La scena è veramente tenera e divertente e la rabbia del gattino, contrapposta alle sue dimensioni non fa che renderlo molto simpatico. Nel filmato si vede il micio che si nasconde dietro lo schermo del laptop per poi uscire all’improvviso spaventando i padroni; il gattino nel suo attentato al pc ha chiuso lo schermo con le sue zampette e poi ci si è poggiato sopra per attirare l’attenzione. Sicuramente era molto tempo che non riceveva un po’ di coccole, una cosa inaccettabile per un gattino così egocentrico!

gattino chiede attenzioni

Il cucciolo bianco e nero diventato famoso in tutto il mondo vive a Vladivostok, in Russia. Milioni di utenti dopo aver visto il video hanno messo mi piace al post e hanno lasciato commenti molto divertiti dalla sua audacia. Siamo certi che i proprietari di questo micetto non commetteranno mai più l’errore di ignorarlo per così tanto tempo; chissà cosa potrebbe arrivare a combinare una volta diventato adulto!

LEGGI ANCHE: Il contadino salva un gattino dalla campagna, ma poi si rende conto di aver trovato un specie speciale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati