Gattino domestico non accetta l’ingresso in casa del nuovo arrivato peloso

Anche i pelosi possono nutrire una grandissima gelosia; un gattino domestico non accetta l'ingresso del nuovo arrivato peloso nella sua casa. Il piccolo cerca di conquistare il gatto di casa

Quando si decide di prendere un peloso è importante che il peloso che è già a casa lo accetti senza problemi; un gattino domestico non accetta l’ingresso del nuovo arrivato e per questo si manifesta molto aggressivo. Probabilmente ci vorrà un po’ di tempo, ma i pelosi riusciranno ad andare d’accordo e trascorreranno momenti meravigliosi. Al momento però c’è un po’ di malcontento e ci si augura che questo possono finire presto.

Un gattino domestico non accetta il nuovo arrivato, un piccolo e dolce gattino che cerca le attenzioni del gatto più grande. Sfortunatamente però quest’ultimo non accetta di buon grado la presenza del piccolo peloso e per questo risulta essere aggressivo. Probabilmente i proprietari sono parecchio preoccupati per questa situazione spiacevole; con un po’ di pazienza e tanto affetto, probabilmente questi pelosi riusciranno ad andare d’accordo. Convivenza tra gatti in casa: tutto quello che c’è da sapere.

Spesso le amicizie migliori nascono da delle incomprensioni e con un po’ di tempo anche questi due pelosi andranno d’accordo. Il gatto grande deve fare un piccolo sforzo e accettare la presenza del più piccolo; il piccolo di contro, deve essere molto paziente e deve cercare di conquistare il cuore del gatto più grande. Ci vorrà un po’ di tempo, ma sicuramente riusciranno a trovare una splendida intesa. Vivere con un peloso non è semplice e la situazione si complica, quando si aggiunge un nuovo peloso che il precedente non conosce. Ci saranno diversi litigi prima che i due possano finalmente trovare un’intesa, ma è necessario che la trovino. Coccolare i gattini: la nuova terapia per gli anziani di una casa di riposo.

I proprietari, se dovessero comunque trovarsi in difficoltà, potrebbero utilizzare degli stratagemmi per riuscire a rendere, in tempi brevi, il rapporto di questi pelosi stupendo. È importante non alimentare alcuna gelosia e trattare entrambi allo stesso modo. Inoltre per quanto riguarda le attenzioni è importante che il proprietario si concentri prima sul gatto più grande e poi quello più piccolo; in questo modo non penserà erroneamente di essere stato sostituito. Cosa fare se il gatto ruba cibo all’altro gatto?

Leggi anche Cattarina la gattina del noto scrittore Edgar Allan Poe

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati