Il gattino orfano viene adottato da una mamma gatta e trova così la sua nuova famiglia

Questo gattino di nome Pluto ha perso la mamma ed era l'unico della sua cucciolata ad essere sopravvissuto; la fortuna ha messo sulla sua strada Bib

Sono molti gli animali, soprattutto quando si tratta di randagi, che per un motivo o per un altro si trovano sin da cuccioli da soli. Questi neonati sono costretti ad affrontare in solitaria le avversità del mondo; scontato dire che non sempre riescono a sopravvivere, ma alle volte la fortuna mette sulla loro strada qualcuno disposto ad aiutarli. Pluto, ad esempio, è l’unico sopravvissuto di un’intera cucciolata di gatti rimasta orfana. La loro mamma si è ammalata lasciandoli soli, ma per fortuna almeno Pluto è riuscito a salvarsi grazie all’aiuto di una ONG.

mamma e gattno nero

I volontari dell’associazione dell’Ontario, in Canada, chiamata Dorset Rescue Kittens, hanno fatto di tutto per cercare di salvare i micetti, ma senza la loro mamma solo Pluto è riuscito a resistere. “Era spaventato quando l’abbiamo preso. Non si nutriva da sua madre da almeno 24 ore, probabilmente di più. Doveva essere messo in un’incubatrice supportata da ossigeno e lentamente riscaldato e reidratato prima che potessimo dargli da mangiare“; ha detto Cailey Seymour, la fondatrice di Dorset Rescue Kittens.  

Dopo una nottata passata ad essere nutrito ogni ora con l’aiuto di una siringa, finalmente Pluto ha recuperato le forze; eppure qualcosa ancora non andava. Il micetto sentiva troppo la mancanza di sua mamma e dei suoi fratellini, così la mente di Cailey è stata attraversata da un’idea geniale. Nel rifugio c’era una gatta di nome Bib, che stava allattando i suoi micetti, tutti della stessa età di Pluto. La donna ha deciso di portare sia la mamma gatta con i suoi piccoli, che Pluto a casa con sé per garantirgli un ambiente più riservato e poi ha provato l’impossibile.

mamma e gattno nero

Dopo aver lasciato a tutti il tempo di ambientarsi nel nuovo posto, Cailey ha presentato Pluto alla gatta Bib; questa senza nessuna esitazione ha preso il micetto e ha cominciato ad accudirlo come se fosse suo figlio. Ora tutti sono felici e Pluto ha trovato una nuova famiglia, in attesa di essere adottato quando sarà pronto.

LEGGI ANCHE: Il nonno si aggrappa al suo gattino dopo aver perso tutti i suoi averi in un incendio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati