Gattino salvato da un cortile si dimostra molto attivo e allegro

Davvero un micetto carino quello della storia di oggi. La sua storia e il suo caratterino vi farà affezionare subito a lui

Quando si legge la storia di un gattino salvato si è sempre felici per lui. In particolare il protagonista della storia di oggi è un micetto davvero particolare. Il suo carattere simpatico e, a tratti irriverente, ha fatto impazzire tutti sul web e nella clinica dove è stato ricoverato.

Un giorno, in una palazzina in California, un uomo ha notato qualcosa di strano nel cortile e avvicinandosi notò che si trattava di un micetto. Subito si prodigò per aiutarlo e, con molta cautela lo prese in mano; era davvero minuscolo. Siccome non sapeva come muoversi chiese aiuto a Jacqueline DeAmos, fondatrice di Friends for Life Rescue Network. Lei si mosse subito ed insieme all’aiuto di due suoi collaboratori Adam e Margaux si recò nella casa per prendere il micetto. “Quando l’abbiamo visto per la prima volta, sapevamo che era un combattente . Ha urlato per l’intera ora di viaggio verso casa, facendoci sapere che era qui per restare” ha commentato Adam.

micetto appena nato

Il piccolo fu portato in clinica e messo in una incubatrice con tappeto riscaldato per far sì che si potesse riscaldare. Dopo soli tre giorni lì era già attivo e vivace. Aveva una ferita alla spalla, ma con le dovute cure si sarebbe ripreso completamente. Ha ricevuto tutte le cure mediche necessarie, era in buone mani e il gattino lo sapeva. “Abbiamo pulito la sua ferita e iniziato il trattamento antibiotico“, ha detto Jacqueline. Il gattino salvato si chiamava Jellybean ed aveva un caratterino molto singolare.

micetto in coperta gialla

Correva in tutta la clinica e quando giocava tirava sempre fuori la lingua come per fare una smorfia. Successivamente, fu affidato a una famiglia provvisoria e il suo carattere non cambiava per nulla. “Le coccole erano davvero una delle sue cose preferite. Non appena lo coprivamo con le lenzuola, si rannicchiava e si addormentava“, hanno commentato i suoi custodi. Era davvero simpatico. Inoltre il piccolo Jellybean amava guardare i video sul telefono del suo papà affidatario.

Fortunatamente, grazie alla sua bella faccina riuscì subito a trovare una famiglia nuova e non è l’unico micio di casa. Infatti ha due fratelli maggiori che giocano con lui e lo guidano nella crescita.

LEGGI ANCHE: Il gatto salta sul computer mentre il padrone gioca online e lo spegne. Le terribili conseguenze

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati