Gattino tripode: la storia di Jd

La storia di questo adorabile gattino inizia con l’abbandono. Infatti, Jd e i suoi fratelli vennero abbandonati lungo la strada quando erano ancora molto piccoli. A recuperarli, da quella strada della California, fu una volontaria dell’associazione Saving One Life. I volontari si affezionano da subito a questo piccolo gattino tripode. E cercano da subito di dargli le attenzioni necessarie.

Infatti, Jd aveva una zampa anteriore in meno. Oltre a ciò aveva anche le zampette posteriori storte, quindi il piccolo pelosetto non riusciva a camminare bene. Una volontaria dell’associazione, Caroline Grace, si mette subito alla ricerca di informazioni e studia un metodo per poter aiutare Jd a camminare bene. Così, viene a sapere da Evette, una donna che aveva già approcciato ad una situazione simile, che poteva massaggiare la zona.

Così, Caroline massaggia le zampette di Jd ogni tre ore. Una pazienza fuori dal comune quella della nostra dolce volontaria. A distanza di giorni fortunatamente si cominciarono a vedere i primi risultati. Infatti, Jd cominciava a camminare molto meglio rispetto a prima. E, finalmente, dopo circa una settimana, il piccolo camminava bene.

Il dolce Jd, ha coraggio e forza da vendere. Infatti, nonostante la zampina in meno e le difficoltà a camminare, non mollava. Era determinato a condurre una vita normale se glielo avessero permesso. E, con grande gioia, questo accadde.

Quando il piccolo gattino tripode compiva 5 settimane al rifugio dell’associazione Saving One Life, un uomo passò di lì. L’uomo di innamorò a prima vista del dolce Jd. Così non passò molto tempo che lo adottò. L’uomo, infatti, aveva in casa un’altra gatta tripode Thelma, quindi sapeva esattamente come approcciare con Jd e la sua situazione. Thelma e Jd diventarono subito amici, giocano e schiacciano pisolini insieme. Jd si comporta da vero fratello minore, con lei e anche con l’altra gatta della famiglia.

Quest’ultima gatta ha trovato un po’ di difficoltà nell’accettare Jd. Ma poi con il passare dei giorni il piccolo pelosetto si è fatto voler bene da tutti i componenti della famiglia ed ora vive felice e spensierato come un gattino della sua età. Ciò ci insegna che nonostante da dove veniamo, forza e determinazione ci aiuteranno sempre nella vita a cavarcela e a vivere bene.

LEGGI ANCHE: Rodolfo: gatto tripode desideroso di essere amato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati