Gattino trovato nella spazzatura non sopravvive

Questo gattino ha provato a lottare con tutte le sue forze, ma purtroppo non sopravvive al grande freddo che ha dovuto subire

Questa storia sicuramente è qualcosa che nessuno di voi vorrà mai sentire, eppure è accaduto sotto gli occhi di tutti. Infatti, la storia di cui vi sto per parlare oggi tratta proprio di un dolce e piccolo gattino trovato nella spazzatura che non sopravvive. Questo perché il piccolo pelosetto ha subito sulla sua stessa pelle un trauma enorme e inimmaginabile. da una parte ha avuto un crollo emotivo dovuto al suo triste abbandono, nessun piccolo pelosetto dovrebbe essere trattato in questo modo.

Dall’altra parte ha avuto un crollo fisico, dovuto alle condizioni in cui riversava. Lasciato al freddo e al gelo nel bel mezzo dell’immondizia, non era sicuramente un luogo in cui qualcuno, chiunque esso sia poteva sopravvivere. E così, dopo una notte di freddo profondo, che gli era entrato fin nelle ossa, va in ipotermia. E ormai, riuscire a recuperare quella situazione così disastrosa era davvero complicato e difficile.

Purtroppo, infatti, nessuno ci riuscì e il piccolo morì dopo che stava cercando di aggrapparsi alla vita in tutti i modi. Non sarebbe dovuta finire così la sua storia, avrebbe dovuto avere una vita migliore, e una seconda possibilità. Ma purtroppo non gliela concessero, da coloro che lo hanno abbandonato come fosse un oggetto ormai vecchio e rotto.

Questa è la storia di questo dolcissimo gattino trovato nella spazzatura, in via Czestochowa, in un bidone della spazzatura a  Villa Costantina di Loreto. Purtroppo, già al momento del ritrovamento il piccolo non dava quasi più segni di vita.

Chissà da quanto tempo stava aspettando qualcuno che lo potesse salvare e portare via da quell’inferno. Che presto sarebbe diventato la sua tomba. Il gattino non aveva neanche il microchip, e quindi non si riesce ancora a risalire a colui che ha fatto gesto gesto così vile.

L’abbandono di questi piccoli pelosetti porta soltanto a questo. A morte e a sofferenza, e nessuno deve mai permettere che questo accada.

LEGGI ANCHE: Mork, Molly e Lara sono stati trovati dentro un bidone dell’immondizia. Ora cercano casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati