Il gatto ha un cane da pet therapy che lo rassicura durante le visite veterinarie

Molti pensano che l’amicizia tra un cane e un gatto sia irraggiungibile e che le due specie siano destinate ad essere perennemente in conflitto. Molto spesso però accade l’impensabile e questi due animali, così diversi tra loro e così portati a non andare d’accordo, diventano amici. Questi sono i legami più belli e solitamente i due diventano così uniti da diventare inseparabili. Ne sono un buon esempio Bear, un gatto molto timoroso, e Belle, la sua sorellona terranova; il cane e il gatto sono talmente legati che il micio riesce a non sentirsi in ansia dal veterinario solo se in compagnia della sua compagna canina.

cane e gatto in ambulatorio

Bears e Belle sono un gatto e un cane, ma è come se fossero fratelli; la cagnolona infatti infonde un profondo senso di sicurezza nel micio, come se fosse il suo cane da pet therapy! D’altronde chi ha mai detto che sia benefica solo per noi esseri umani! Belle rilassa così tanto Bear che la sua veterinaria ha espressamente chiesto alla loro padrona di portarli in visita insieme, così da mettere a sua agio il gatto. Bear infatti è un micio molto ansioso e per lui è sempre un momento stressante quello del controllo veterinario.

cane e gatto in ambulatorio

Così portiamo con noi anche Belle. Sono stati i veterinari a chiedere di portare Belle perché Bears è molto più tranquillo e si comporta meglio quando ha la sua sorellona accanto. Anzi, non è solo sua sorella. È il suo cane di supporto emotivo“, ha raccontato Emily, la padrona dei due compagni a quattro zampe. “Bears non è sempre stato bene in compagnia dei cani, infatti all’inizio ero un po’ preoccupata, ma si sono amati fin dal primo istante, come se avessero capito che erano fratelli“.

LEGGI ANCHE: Una gatta randagia ha portato il suo cucciolo malato in una clinica per cercare di salvarlo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati