Il gatto racconta in prima persona la storia del suo salvataggio

La ragazza che ha salvato la gattina ha pubblicato sul suo profilo una narrazione raccontata dal punto di vista del gatto che spiega il suo salvataggio

Sono molte le storie di gattini o cagnolini salvati dalle strade che si possono leggere sul web, ma quasi nessuna di queste è scritta in prima persona. Questa peculiare caratteristica di antropomorfizzazione dell’animale fa sì che la storia assuma un’enfasi maggiore, coinvolgendo maggiormente il pubblico che legge il racconto. Probabilmente è proprio per questo che la ragazza che ha salvato questa gattina dalle strade ha deciso di raccontare così la sua storia; voleva un modo rapido ed efficacie per far si che le persone smettessero di ignorare la povera micia.

gatto nel parco

La storia raccontata da Andreza Ferreira, che vive a Recife, Pernambuco, sul suo profilo TikTok, si apre con un’intro molto forte.  “Il giorno in cui ho smesso di essere invisibile. Sono io. Senza nome. Nessun indirizzo. Invisibile“, direbbe la gattina secondo Andreza. Tutto il racconto prosegue in prima persona, come se ha parlare fosse proprio la gattina, stanca di essere ignorata da tutti i passanti che nei mesi non si sono mai preoccupati di lei. Un giorno però la gatta si è imbattuta in Andreza e la ragazza, a differenza di molti, ha deciso di aiutare la micia. La giovane ha preso l’abitudine di andare a trovarla tutti i giorni, portando con se, acqua pulita, cibo e coperte, promettendole che presto l’avrebbe salvata. “Ammetto che non avevo alcuna speranza che ciò accadesse, dopotutto quella era l’unica vita che conoscevo“, dice la gattina.

due gattini nella cuccia rossa

Finalmente un giorno Andreza ha deciso di portare a casa con se la micetta, ma non poteva tenerla per sempre. La giovane voleva solo mettere fine alla solitudine della gatta, in attesa di trovare una nuova casa definitiva e la sua nuova famiglia. La pubblicazione è diventata rapidamente virale sui social, non possiamo che sperare che questa tenera gattina tricolore trovi presto una nuova sistemazione.

LEGGI ANCHE: La donna aiuta un micetto a scendere dall’albero su cui era bloccato e la storia termina con un inaspettato lieto fine

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati