Gatto randagio viene assunto come “guardia di sicurezza” con il suo distintivo

Il gatto è stato chiamato Advogato ed è particolarmente bravo nel suo lavoro

Spesso vi abbiamo parlato di gatti che, una volta assunti, si dimostrano particolarmente bravi nel loro lavoro. Tra ambasciatori, modelle e quant’altro, mai avremmo pensato di potervi parlare di un guardiano. Tutti noi, infatti, siamo abituati a sentire parlare di cani da guardia, ma non è mai capitato di parlare di gatti da guardia. Oggi invece, aldilà di ogni prevsione, vi parleremo di un gatto da guardia.

Un’associazione forense brasiliana, tuttavia, ha deciso di seguire una strada diversa e ha assunto un “gatto di guardia” e lo ha fatto per un motivo ben preciso. Il gatto, infatti, è stato avvistato in più occasioni presso l’ordine degli avvocati del Brasile. I visitatori, spesso, inoltre, si lamentavano di averlo nell’area della reception. Le persone dell’associazione, però, erano innamorate di lui e non volevano assolutamente sbarazzarsene.

Per questo motivo, un giorno, ecco spuntare una brillante idea. Cosa c’è di meglio di assumerlo? Una volta assunto, nessuno si sarebbe più potuto lamentare di lui. Non restava altro che mettere in pratica questa idea. Una volta assunto, il gattino è stato rinominato il dottor Leon, O Advogato. Ha anche un pass personale ben visibile, proprio come tutti gli altri dipendenti.

Il compito del gatto? Ha il compito di accogliere i nuovi arrivati e coloro che visitano l’ufficio. Probabilmente, tra le sue mansioni, potrebbe rientrare quella di sorvegliare anche i luoghi in cui si trova. Advogato è molto amichevole, ma allo stesso tempo è molto dedito al suo lavoro. Il gatto, inoltre, ha anche una passione per i papillon, del resto, in un luogo così importante bisogna essere ben vestiti!

La storia di Advogato è diventata virale, ha ricevuto oltre 10.000 condivisioni in 10 ore! Le persone hanno mostrato un entsiasmo incredibile nei confronti di Advogato e della sua posizione.

Speriamo di avere presto aggiornamenti su Advogato. Nel frattempo, non ci resta che augurargli buon lavoro!

Leggi anche:Lawrence of Abdoun: il diplogatto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati