Gatto sbranato da due cani: denunciata la proprietaria

Dopo la triste vicenda, la donna è stata denunciata per uccisione di animale

A Faenza, un comune in provincia di Ravenna, in Emilia-Romagna, una donna di 47 anni è stata denunciata per uccisione di animale. Un gatto di due anni infatti, Kim, è morto dopo essere stato sbranato da due cani nelle vicinanze di un’area verde della città.

A raccontare tale episodio è stata la Polizia Municipale. A riguardo, dunque, le autorità hanno affermato che, il giorno dopo l’aggressione del gatto, la proprietaria del gatto rimasto vittima dell’accaduto si è recata dalla polizia locale. L’obiettivo è stato quello di segnalare questa triste vicenda, denunciando.

La proprietaria del gatto sbranato dai due cani ha affermato che, come già anticipato, la vicenda si è svolta nelle vicinanze di Faenza, più precisamente nei pressi di un’area verde. Qui, dunque, i quattro zampe di una donna, dopo essere scesi dalla sua macchina, hanno notato il povero gatto.

gatto sbranato da due cani

La donna, purtroppo, non è riuscita a mettere il guinzaglio ai suoi due amici a quattro zampe che, dunque, hanno iniziato ad aggredire il micio con molta crudeltà. Una storia davvero molto triste a cui hanno avuto modo di assistere alcuni testimoni.

Questi ultimi sono stati interrogati dalla Polizia Municipale della città. Alle domande delle autorità, i testimoni hanno risposto che, nonostante i vari tentativi della donna di mettere il guinzaglio ai cani, questi purtroppo hanno avuto il sopravvento sul micio rimasto poi vittima dell’aggressione.

Una triste storia che si è conclusa con una denuncia. La protagonista dei quattro zampe, infatti, è stata denunciata per uccisione di animale. Nonostante gli inutili tentativi di fermare l’accaduto, contro la donna è stata sporta una denuncia per il reato di uccisione dell’animale.

storia di un gatto sbranato

Si attende di far luce su questa triste vicenda, con la speranza che episodi del genere non accadano più.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Fiona, la gattina sopravvissuta grazie all’aiuto di cani e gatti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati