Gatto scomparso nel 2015 viene ritrovato ad oltre 2000 chilometri da casa

I proprietari sono rimasti senza parole, credevano fosse successo qualcosa e invece dopo 7 lunghi anni possono riabbracciare il loro gatto

Questa è la storia di Ashes, una gatto di 1 anno scappata dalla casa di Denise Cilley nel 2015. Era un gatto domestico, non abituato alla vita fuori casa. L’hanno cercata invano per molti giorni dopo, per questo la famiglia ha subito temuto il peggio. Non credevano potesse sopravvivere nel deserto del Maine occidentale.

La sorpresa arriva alla fine del mese scorso, precisamente il 22 gennaio. Cilley riceve una chiamata da un canile della Florida, a Longwood, per il suo gatto scomparso. Era comprensibilmente confusa.

Anche se non è chiaro come Ashes abbia compiuto il viaggio di più di 2000 km in Florida, era proprio lei. La gattina grigia tornerà presto a casa sua nel Maine, grazie a un impiegato di una compagnia aerea che la accompagnerà e ad una raccolta fondi avviata per lei su Internet.

Gatto scomparso nel 2015 viene ritrovato ad oltre 2000 chilometri da casa

Cilley aveva adottato Ashes da cucciolo, nell’ottobre 2014. La famiglia aveva deciso di tenerlo esclusivamente all’interno della casa, anche se possedevano altri gatti che occasionalmente si avventuravano all’aperto.
Ashes è scappata di casa nell’agosto 2015, probabilmente seguendo gli altri gatti che uscivano. Dopo diverse settimane di ricerca del gatto, la famiglia ha finalmente perso le speranze. Temevano potesse essere stato catturato da una volpe o da altri predatori selvaticoi presente nella zona.

Mentre Cilley era inizialmente confusa quando il rifugio le ha riferito di aver trovato un gatto con microchip intestato a lei, alla fine ha messo insieme i pezzi.

Gatto scomparso nel 2015 viene ritrovato ad oltre 2000 chilometri da casa

Mi manca un gatto da sei anni e mezzo‘”, ha detto Cilley.  “Poi mia figlia mi ha sentito parlare al telefono ed ha ricollegato subito. mi ha detto ‘È Ashes, è viva?’ e sì, lo è!”

La piccola ha avuto alcuni problemi medici, dei problemi respiratori e dei denti mancanti. Tuttavia, i veterinari dicono che il gatto si sta riprendendo molto bene.

Fortunatamente, Cilley è stata in grado di entrare in contatto con un’avvocatessa degli animali di nome Janet Williams, tramite un’amica comune. Grazie alla forte risonanza social che ha avuto la storia, Williams ha trovato un dipendente del sud-ovest che si è offerto di riportare Ashes nel Maine nel suo giorno libero. Inoltre, una campagna GoFoundMe ha raccolto oltre 1.800 dollari per le spese mediche del gatto.

Cilley e la sua famiglia non vedono l’ora di avere Ashes a casa presto. E, dopo l’inaspettato lieto fine che ha avuto questa storia, incoraggia tutti di microchippare i propri animali domestici.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati