Grumo Nevano, scomparso Pesca, il gattino è fuggito via

Il micio ha pochi mesi e secondo la famiglia non deve essere andato fin troppo lontano, ovviamente le ricerche proseguono

Risale a pochi giorni fa la scomparsa da casa di Grumo Nevano, nella città metropolitana di Napoli, del gattino Pesca. Il piccoletto, di soli due mesi di vita, non deve essersi allontanato troppo, questo almeno è il pensiero e la speranza della famiglia, decisa a ritrovarlo e ricondurlo tra le loro braccia. Sono scattate immediatamente le ricerche.

Un post su Facebook ha lanciato l’allarme; la proprietaria avvisa della scomparsa chiunque possa essere interessato alla vicenda. Una mano nelle ricerche sarebbe gradita, ma solamente far girare il messaggio aiuterebbe di molto la disperata famiglia. L’appello ci lascia più di qualche dettaglio sul micio, piccoli indizi che possono aiutare e non poco ai fini della ricerca.

Ad esempio sappiamo l’età di Pesca, si tratta di un micio di due mesi, dalle dimensioni ridotte e dal pelo rosso chiaro. Il gattino deve essersi perso presso Corso Domenico Cirillo, nel comune di Grumo Nevano. Molto probabilmente la creatura, allontanandosi da casa, si sarà spaventata e si sarà riparata da qualche parte.

gatto pesca occhi gialli spenti

L’ipotesi che si sia allontanato di molto non è da scartare a priori perché in queste situazioni ogni pista può essere quella giusta. Pesca è un maschietto dal carattere molto amichevole, si avvicina alle persone e si lascia accarezzare molto volentieri. Non è un gatto restio al contatto, anzi, tutto il contrario. Un tratto specifico della sua personalità è proprio il suo essere vivace.

Starnutisce spesso e soffre di micosi, una condizione per la quale prendeva dei medicinali dalla famiglia. Insomma, un micetto così piccolo non può aver attraversato il mondo, come si suol dire, ma sarà rimasto sulle sue nei pressi del corso precedentemente indicato.

pesca gattino rosso copertina blu

Capiamo la preoccupazione e l’ansia della proprietaria, il post lascia intendere l’attenzione massima per lo sviluppo della vicenda. Noi vogliamo essere ottimisti e crediamo che la storia di Pesca si risolverà al meglio il prima possibile.

LEGGI ANCHE: Cerveteri, la gattina di nome Morgana fa perdere le sue tracce, scattano le ricerche

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati