I gattini amano i massaggi dell’aspirapolvere e il video diventa virale

I due gattini amano i massaggi dell'aspirapolvere e il video fa il giro del web

Oggi vi mostriamo il simpatico video di due gattini che amano i massaggi dell’aspirapolvere, un filmato che in pochissimo tempo ha fatto il giro del web.

Anche oggi quindi proviamo a risollevare il vostro umore con un simpatico video che ha per protagonisti due amici a quattro zampe.

Anche perché  lo sappiamo tutti molto bene, i gatti sanno sempre come risollevare il nostro umore. Lo sanno sia i proprietari di felini, sia coloro che bazzicano spesso sul web.

Perché si sa, i gatti sono ormai considerati le vere star del web. Da quando i Social Network hanno rivoluzionato le nostre vite, anche i felini hanno avuto qualche cambiamento nella loro esistenza.

Giorno dopo giorno, infatti, sono diventati sempre più virali e protagonisti dei vari Facebook o Instagram.

Pensateci bene. Riuscite a scorrere le vostre bacheche dei vari Social Network senza imbattervi in un amico a quattro zampe?

Che sia una storia, una foto o un video poco importa. L’unica cosa certa è che ci sarà un gatto come protagonista.

Insomma, nessuno può ormai negare il successo dei nostri amici a quattro zampe nel mondo di Internet.

Un successo che la nostra Redazione alimenta giorno dopo giorno, video dopo video, storia dopo storia.

Un esempio? Ecco la storia di Tomas, il gattino salvato grazie all’aiuto del cagnolino randagio Camarin.

Oggi invece vi mostriamo il video di due gattini che amano il massaggi  dell’aspirapolvere. Un video sicuramente molto particolare, visto che siamo abituati a pensare agli amici a quattro zampe terrorizzati da questo elettrodomestico.

A giudicare dalle immagini qua sotto, invece, i due gattini sono estremamente a loro agio con l’aspirapolvere e anzi sembra proprio che l’adorino.

Godetevi le immagini del video qua sotto. Se non ne avete mai abbastanza di video divertenti sui gatti, ecco il video dei gattini che vogliono catturare una falena, ma non tutto va come previsto.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati