Il gattino Alfie ritorna a casa dopo dodici anni di assenza

I gatti sfortunatamente tendono a scappare per esplorare il mondo esterno; il gattino Alfie ritorna a casa dopo dodici anni di esplorazioni e scoperte

La scomparsa di un gatto è sempre difficile da gestire ed è sempre un’emozione immensa quando poi tornano a casa; soprattutto se sono passati tanti anni dall’allontanamento. Il gattino Alfie ritorna a casa dopo dodici anni vissuti lontano dai suoi proprietari.

La proprietaria Shelley Brockbank ha dichiarato che il gattino si è allontanato da casa nel 2009, quando il peloso aveva circa quattro anni; il piccolo aveva deciso all’epoca di scoprire il mondo oltre le mura domestiche. Evidentemente sarà successo qualcosa durante il suo percorso che non gli ha permesso di tornare a casa. Il piccolo, a quanto pare, era noto scomparire e aveva anche l’uso di salire sulle macchine delle persone. Amava esplorare e già altre volte il peloso era sparito, ma era sempre tornato. Ci sono 10 cose da sapere se vuoi adottare un gatto randagio.

Un noto rifugio inglese un giorno ha trovato questo gattino e ha deciso di portarlo al rifugio; lo staff ha poi scattato delle foto al peloso e le ha condivise sulla piattaforma social Facebook. Ed è lì che la proprietaria si è resa conto dalle foto che il nuovo arrivato era il suo Alfie. La proprietaria non aveva alcun dubbio sull’identità del peloso; anche se questo logicamente risultava parecchio invecchiato. Ed è così che il gattino Alfie ritorna a casa dopo tanto tempo. Shelley è andata quindi immediatamente al rifugio e ha riportato Alfie a casa. La reazione del peloso è stata dolcissima; è uscito immediatamente dalla gabbietta e si è sfregato addosso alla proprietaria. Il peloso stava comunicando che finalmente era tornato a casa. Esistono 4 ragioni per cui il gatto prova a scappare.

Il gattino Alfie ritorna a casa dopo dodici anni di esplorazione del mondo; purtroppo risulterà impossibile sapere quello che è successo al gatto per tutto questo tempo. Il peloso non può raccontare quello che ha vissuto, le persone che ha incontrato o quello che ha visto. Adesso Alfie può godersi la pensione tra le coccole della sua padrona che non lo aveva mai dimenticato. Le ricerche all’epoca non portarono da nessuna parte, ma il destino ha voluto che i due si incontrassero di nuovo. Probabilmente adesso Alfie non scapperà più e potrà restare accanto della sua dolce proprietaria. A che età un gatto è anziano?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati