Il gattino nero non vuole essere accarezzato perché ha fame (VIDEO)

Il video simpaticissimo del gattino nero non vuole essere accarezzato perchè a terra ci sono i croccantini e vuole andare a mangiarli

gattino nero non vuole essere accarezzato

Un concentrato di simpatia felina: il gattino nero non vuole essere accarezzato perché ha fame e vuole solo andare a mangiare! I gatti sono sempre abbastanza gentili, è raro che rinuncino alle coccole e alle carezze senza un motivo valido. Ci sono delle eccezioni, ad esempio se in giro c’è una potenziale preda oppure se c’è del cibo che li sta aspettando!

Questo gattino nero è bellissimo e sembra una piccola pantera, il suo amico umano lo ha preso in braccio e gli sta facendo le carezze ma lui non è molto convinto. Il gattino sta pensando che ok le carezze, ma il cibo è cibo, nulla può competere con i croccantini freschi e croccanti!

Gattino nero non vuole essere accarezzato

gattino nero non vuole essere accarezzato

Il padrone tiene il braccio il gattino, se lo coccola, gli fa le carezze e lo riempie di grattini. Il micio si fa fare tutto ma sembra quasi che voglia scendere, se per lui le carezze vadano bene così, che può anche smettere!

Il padrone lo fa scendere per terra e tutti capiamo perché questo micino sfuggiva a coccole e carezze. A terra c’erano i suoi croccantini preferiti, sparsi sul pavimento e pronti per essere divorati da lui.

gattino nero non vuole essere accarezzato

Il video è carino e simpatico, ci fa vedere come i gatti abbiamo sempre una gran classe nel rifiutare coccole e attenzioni dei padroni. Anche se lui voleva scendere e andare dalla sua pappa, è stato gentile, non ha miagolato in modo isterico, non si è lanciato e non ha nemmeno tirato fuori le unghie.

Un bel gattino affamato, ma molto educato che non vuole ferire il suo padrone.

Ti è piaciuta questa storia? Allora puoi guardare anche il video dei gattini che si mettono a giocare con delle uova e provano ad aprirle in tutti i modi, senza però riuscirci. Alla fine il padrone li premia con un uovo sodo tutto per loro, ma gustare tutti insieme.

Foto | Pixabay