Il gattino vagava per strada incespicando, finché non ha trovato il calore di un abbraccio

Quante cose può fare l'amore e il calore di una persona che vuole salvarti la vita? Scopriamolo insieme

La storia di un gattino che lotta con tutte le sue forze per vivere la vita come un pelosetto normale. Si, sto parlando di questa dolcezza che potete benissimo vedere in foto. Lui ha la forza di altri mille gatti dentro di sé e non si è lasciato abbattere neanche per un secondo. Il piccolino è un gattino che vagava per la strada incespicando ma, fortunatamente, qualcosa di bello gli accadde. Vediamolo insieme.

un gattino in una tasca di un green avvolto in un piccolo asciugamano

Questo gattino dal pelo tutto arancione che vagava per la strada incespicando, ha trovato il calore di un abbraccio. E, in particolar modo, quello della Animal Welfare League di Arlington, una clinica situata nella cittadina di Arlington, in Virginia, negli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE: La gattina cerca amore e tenerezza nell’abbraccio della ragazza che l’ha adottata

Il pelosetto, qui, ha trovato persone che non solo lo hanno aiutato a superare i brutti acciacchi, dovuti ad una vita iniziata in strada. Ma stavano facendo di tutto per farlo camminare. Infatti, il dolce amico a quattro zampe felino, che ora si chiama Quark, faceva fatica a muoversi.

quark insieme ad un gatto grande

Non si reggeva bene in equilibrio e sembrava che le sue zampine non fossero in grado di portare in alto il suo corpo gracilino. Dopo qualche tempo che la sua famiglia lo vedeva barcollare, infatti, corsero in clinica e gli chiesero cosa avrebbero mai potuto fare per lui.

Quark insieme ad un gatto arancione

Decisero di inserire Quark in un programma chiamato “Kitten College”. In questo modo alcuni veterinari potevano seguire i suoi passi e monitorarlo tutto il giorno; tutto nella speranza di capire cosa avesse e come mai non riusciva a muovere un passo.

Un gattino che dorme avvolto in una copertina

Si scoprì che Quark aveva una piccola infezione sistemica e cominciò subito la terapia antibiotica. Inoltre, aveva un piccolo grado di ipoplasia cerbellare. Insomma, il piccolo ancora stava lottando per la sua vita ma, di certo, non si sta arrendendo amici miei. Vi terremo aggiornati sui relativi sviluppi e facciamo tutti il tifo per lui!

LEGGI ANCHE: Palermo, si è smarrito il gatto Marky, la proprietaria è alla ricerca del micio di 2 anni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati