Il monitor riprende i gattini che di notte si divertono nella culla (VIDEO)

Nel bel mezzo della notte l'allarme del baby monitor ha iniziato a suonare. I colpevoli? I due gattini che stavano giocano nella culla

gattini che giocano

Nel video e nell’articolo di oggi vi mostriamo due gattini che di notte si divertono a giocare nella culla arrivando ad attivare anche l’allarme del baby monitor.

“Mi sono svegliata a causa di diverse notifiche di movimento rilevate dal baby monitor di mio figlio Atti. Ho capito subito che uno dei gatti si era intrufolato nella culla per giocare“.

Inizia così il post su Facebook, diventato subito virale, in cui Emily May Casey racconta ciò che è successo in quella che sembrava una tranquilla e normale nottata in casa sua.

La famiglia era andata a dormire normalmente come tutte le sere. Il piccolo Atti dormiva nel suo lettino, quando ad un certo punto l’allarme ha cominciato a suonare.

L’istinto di mamma l’ha portata a pensare che fosse capitato qualcosa al suo bambino. Atti, il figlio di Emily dormiva al sicuro nella sua stanzetta.

Di conseguenza l’allarme era scattato a causa di un altro lettino, che invece doveva essere vuoto. Tuttavia qualcuno lo aveva occupato e si stava davvero divertendo.

Dentro la culla Emily ha trovato Wilbur, uno dei suoi due gattini, la cui attenzione era stata attirata dai giocattoli appesi alle sbarre del lettino.

Il gattino si stava davvero divertendo, così la notte dopo ha deciso di invitare anche l’altro micio di Emily.

Nel seguente video, si può vedere come i due gattini giocano nella culla, arrivando a far scattare l’allarme del baby monitor.

Ovviamente Wilbur e il fratello non sapevano di essere osservati da qualcuno, tanto meno da una telecamera.

Dopo un primo momento di sorpresa, dovuto alla scoperta che i suoi gatti avessero segretamente rivendicato la proprietà del lettino di Atti, Emily si è davvero divertita.

“Mi piace che il mio monitor registri questi attimi così divertenti e spensierati”, ha concluso la ragazza.

Vi lasciamo a una bella storia a lieto fine, di quelle che vi piacciono tanto e che amiamo molto anche noi: la storia di Garfield, il gattino che ha percorso decine di km per tornare dalla sua famiglia.